spot_imgspot_img

Outriders: svelati i requisiti di sistema della versione PC

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

COMUNICATO STAMPA

Il nuovo sparatutto GDR-coop in terza persona di People Can Fly torna sotto i riflettori con un nuovo video. La casa di sviluppo polacca ha annunciato quali saranno i requisiti di sistema per godersi al meglio il titolo. Durante la visione del trailer di Outriders, abbiamo avuto modo di approfondire le caratteristiche tecniche del titolo, in particolare sulla modalità cross-play.

Di seguito i requisiti di sistema divisi negli ormai classici “Minimo – Raccomandato – Ultra”:

Outriders presenta una vasta gamma di opzioni grafiche avanzate disponibili per i giocatori per permetter loro di sfruttare al meglio il proprio hardware, nonché la traduzione in 13 lingue, le opzioni di personalizzazione dell’interfaccia, il sistema di cross-play completo tra tutte le piattaforme, il supporto agli schermi Ultrawide, la scala di risoluzione dinamica per mantenere la solidità delle prestazioni e il supporto completo al DLSS NVIDIA.
Il team di People Can Fly ha lavorato sodo per assicurare un framerate costante a prescindere dalle prestazioni del PC utilizzato. I nostri requisiti hardware sono dunque indirizzati a un’esperienza stabile a 60 FPS.

Gioca alla demo di Outriders a partire dal 25 febbraio 2021, disponibile gratuitamente su PlayStation 5, Xbox Series X|S, PlayStation 4, Xbox One e PC.

Outriders uscirà su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC il 1° aprile 2021, e su Google Stadia in seguito nel 2021.

Fateci sapere cosa ne pensate, come sempre, sotto nello spazio commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi le ultime news a tema videoludico e non solo!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Christian Strada
Appassionato di auto e videogiochi dedico a questi ultimi la maggior parte del mio tempo libero. Ho iniziato la mia avventura nel mondo videoludico con Pokemon Giallo e da allora i mostriciattoli tascabili sono diventati ben presto la mia più grande passione.

POTREBBERO INTERESSARTI: