spot_imgspot_img

Marvel: i personaggi LGBTQIA+ protagonisti di Marvel’s Voices: Pride

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Il prossimo numero di Marvel’s Voices si focalizzerà sui personaggi LGBTQIA+ della Casa delle Idee.

Marvel’s Voices: Pride #1, in uscita a giugno – il Mese del Pride – sarà realizzato da vari team creativi. Tra di loro Luciano Vecchio, anche autore della copertina, e lo scrittore Anthony Oliveira (Lords of Empyre: Emperor Hulking). Ci sarà anche una storia dei creatori di Young Avengers Allan Heinberg e Jim Cheung, incentrata su Hulkling e Wiccan.

Quando ero un bambino molto solitario, questi personaggi mi hanno salvato la vita. Per me è un onore poter raccontare una loro storia e vedere che i personaggi e gli autori queer possono raccontare sempre di più le loro storie.

– Oliveira

Marvel’s Voices è una serie antologica con l’obiettivo di focalizzarsi sulla diversità dei personaggi Marvel. I precedenti numeri sono stati: Marvel’s Voices: Legacy, sui personaggi Neri, e Marvel’s Voices: Indigenous Voices con personaggi Nativi Americani.

Marvel’s Voices: Pride #1 uscirà il 23 giugno per Marvel.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecbr

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: