PUBBLICITÀspot_imgspot_img

“Matana Capitolo 1” di Leo Ortolani – Recensione

Matana è la nuova serie di Leo Ortolani parte del Mondo di Rat-Man ambientata nel Far West e con protagonista Matana, un cacciatore di taglie che arrivato a Goldencity ha deciso la sua prossima missione: catturare il misterioso El Muerto! Riuscirà a catturarlo? Al suo fianco due compagni unici e strambi oltre al suo cavallo chiacchierone e lo schiavo Isaia. E il viaggio ha inizio... Una serie che non solo riprende alcuni personaggi di Rat-Man, ma omaggia anche i film western con citazioni e riferimenti che provocano molte risate. Nella sua semplicità si rimane conquistati dalla storia e dai suoi personaggi e le risate che provocano. Non vediamo l'ora di avere tra le mani i successivi volumi e ridere ancora
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Arriva Matana e quindi preparatevi a morire… dal ridere! Dal mondo di Rat-Man e dalla penna di Leo Ortolani ecco un nuovo fumetto in 6 uscite edito da Panini Comics. Il primo numero di Matana è già disponibile e se non l’avete già letto potete scoprirlo con noi!

A man called Matana

Ovvio chiedersi chi sia Matana? È un temuto cacciatore di taglie nel lontano e polveroso Far West. Insieme al suo fido, e chiacchierone, cavallo senza nome arriva a Goldencity. Li deve consegnare un ricercato e guadagna così la sua ricompensa. E Isaia, uno schiavo di colore, perché lo sceriffo non aveva monete per il resto. Eh, così funziona nel vecchio West… E adesso quale nuova missione lo attende? Forse la ricerca del più misterioso dei ricercati, El Muerto, colui che nessuno ha mai visto…

Matana
Leo Ortolani

Riuscirà Matana a prenderlo? Ma se gli uomini de El Muerto arrivano in citta, vedremo chi avrà la mano più lesta per sparare al proprio avversario… Un protagonista che ricorda Rat-Man, il personaggio più celebre di Ortolani, con anche dei riferimenti ad altre sue opere e personaggi, come Djanga che ricorda il personaggio di Cinzia. Ma soprattutto sono presenti tanti riferimenti a film ambientati nel vecchio west. Anzi, Speranza non vi ricorda forse un celebre attore di questi film… Lo avete riconosciuto?

Personalmente conosco poco il mondo di Rat-Man ma ciò non ha compromesso la mia lettura di Matana. Ovviamente eventuali riferimenti a questa serie e ai suoi personaggi sono colti e suscitano maggiori risate. In ogni caso si ride anche per altro, per questo Far West simile a quello visto in film e altre opere western che hanno segnato l’infanzia di molti. L’ambientazione omaggia questo genere pur avendo degli elementi più moderni e strani. Esilarante la scena del duello con il trombettiere che crea la colonna sonora tipica di queste scene o il cavallo di Matana che parla e fa i rumori del suo galoppare e non solo.

Insomma è un volumetto breve ma divertente, nello stile semplice ma efficace di Ortolani. Il lettore non può non continuare a sorridere e ridere ad ogni pagina. E arrivato all’ultima non vede l’ora di vedere come finirà questa avventura e quanti riferimenti e citazioni ci saranno. Voi intanto avete colto tutte quelle del primo volume? Look out there’s Matana!

Leo Ortolani

Ringraziamo la casa editrice Panini per averci fornito una copia del primo volume di Matana per poterlo recensire. Oggi 19 aprile esce il secondo volume, non perdetevelo! Intanto diteci se vi è piaciuto il primo volume! E quale opera di Leo Ortolani è la vostra preferita? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri fumetti, manga e anime preferiti e non solo!



IL NOSTRO VOTO

Matana è la nuova serie di Leo Ortolani parte del Mondo di Rat-Man ambientata nel Far West e con protagonista Matana, un cacciatore di taglie che arrivato a Goldencity ha deciso la sua prossima missione: catturare il misterioso El Muerto! Riuscirà a catturarlo? Al suo fianco due compagni unici e strambi oltre al suo cavallo chiacchierone e lo schiavo Isaia. E il viaggio ha inizio... Una serie che non solo riprende alcuni personaggi di Rat-Man, ma omaggia anche i film western con citazioni e riferimenti che provocano molte risate. Nella sua semplicità si rimane conquistati dalla storia e dai suoi personaggi e le risate che provocano. Non vediamo l'ora di avere tra le mani i successivi volumi e ridere ancora
Voto
9

TI POTREBBERO INTERESSARE

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo...

PANINI COMICS presenta BOB 84

Panini Comics presenta BOB 84, noir a fumetti dai tratti decisi e dall’umorismo tagliente scritto da Vincenzo...

TOPOLINO celebra PARMA e il FESTIVAL VERDI

Nella storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma, sul numero 3435 del...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Y: L’Ultimo Uomo 1 – Recensione

È partita da pochi giorni su Disney+ la serie Y: L'Ultimo Uomo, tratta dall'omonimo fumetto di Brian K. Vaughan e Pia Guerra. Vi abbiamo...

PANINI COMICS presenta BOB 84

Panini Comics presenta BOB 84, noir a fumetti dai tratti decisi e dall’umorismo tagliente scritto da Vincenzo Filosa e con i disegni di Paolo Bacilieri, che richiama alla memoria...

TOPOLINO celebra PARMA e il FESTIVAL VERDI

Nella storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma, sul numero 3435 del 22 settembre, i Paperi si trovano nella città emiliana alla...

PANINI COMICS presenta Y, L’ULTIMO UOMO

Uno dei fumetti distopici più celebrati e importanti dell’ultimo ventennio diventa una serie disponibile in streaming su Disney+ dal 22 settembre 11 Volumi, disponibili i...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img