spot_imgspot_img

Star Wars: Adam Driver si dichiara favorevole ad un ritorno di Kylo Ren

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

L’attore Adam Driver afferma di non essere contrario a riprendere il ruolo di Kylo Ren/Ben Solo in Star Wars, purché siano coinvolti “grandi registi”.

Driver ha debuttato per la prima volta nel franchise di Star Wars nel 2015 in Il risveglio della Forza come il figlio di Han Solo (Harrison Ford) e Leia Organa (Carrie Fisher), sedotto però dal Lato Oscuro della Forza.
L’accoglienza alla trilogia del sequel di Star Wars non è stata delle migliori, sebbene l’interpretazione di Ben da parte di Driver sia stata elogiata quasi all’unanimità come una delle migliori del franchise.
Nonostante l’amata accoglienza del personaggio, questo come sappiamo è stato ucciso nell’ultimo capitolo della trilogia, L’ascesa di Skywalker del 2019, dopo essersi sacrificato per riportare in vita Rey (Daisy Ridley).

Un possibile ritorno:

La morte in qualche modo anticlimatica di Ben ha causato reazioni negative da parte dei fan che sentivano che c’era ancora molto da raccontare sulla storia del personaggio.
Altri pensano che il sacrificio di Ben per salvare qualcuno che amava fosse troppo una ricostruzione dell’arco narrativo di Darth Vader ne Il Ritorno dello Jedi del 1983.
Ad ogni modo, le reazioni alla conclusione dell’arco narrativo del personaggio si sono rivelate divise nella migliore delle ipotesi.

Adam Driver

Tuttavia, grazie all’atteggiamento capriccioso del franchise di Star Wars nei confronti della morte dei personaggi, ci sono ancora diverse potenziali strade per Ben per tornare dopo L’Ascesa di Skywalker se la Disney sceglie di seguirli (ad esempio tornare come spirito della Forza alla Obi-Wan Kenobi e Yoda).

In una recente intervista, l’attore 38enne ha dichiarato di non essere per niente contrario al ritorno in Star Wars.
Driver sottolinea che apprezza di più lavorare con grandi registi rispetto a qualsiasi altro aspetto del lavoro;
non tiene necessariamente conto della portata o della visibilità di un dato progetto finché lavora con registi che soddisfano i suoi standard.

Di seguito le dichiarazioni complete dell’attore:

“No, non sono assolutamente contrario.
Per me è un mezzo per i registi, quindi la mia unica cosa è lavorare con grandi registi.
Seguo sempre le persone con cui sarei interessato a lavorare, anche per capire se sarei giusto per una parte.”

I piani per le storie di Star Wars ambientate dopo L’ascesa di Skywalker sono un mistero gelosamente custodito.
Si diceva che il film Rogue Squadron di Patty Jenkins si svolgesse in seguito agli eventi della trilogia del sequel, anche se fonti recenti hanno riferito che il progetto è stato accantonato a causa di differenze creative.
Sembra che lo studio sia più intenzionato a dare corpo ai propri spettacoli in streaming per il momento per creare una certa distanza dalle reazioni di divisione alla trilogia del sequel.

Star Wars

Adam Driver è stato senza dubbio uno degli aspetti più forti della trilogia del sequel della Disney.
Il suo ritorno al franchise di Star Wars avrebbe sicuramente suscitato una notevole quantità di interesse per qualunque sarebbe stata la sua prossima uscita, indipendentemente dalle premesse del progetto.
Si spera che la Disney prenda nota della popolarità del personaggio e consideri storie future che sfrutteranno appieno l’impeccabile sensibilità recitativa di Driver.

Cosa ne pensate di questa notizia?

Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e continuate a seguirci su NerdPool.it per rimanere sempre aggiornati sulle notizie del mondo del cinema e molto altro ancora!

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
kikasshttp://kikasmind.blogspot.it/
Studentessa universitaria disperata, nerd senza speranza, amo leggere, scrivere, adoro i videogiochi, il cinema, le serie tv, anime, fumetti, manga e tutto ciò che sia incredibilmente nerd. Amo gli animali e nel tempo libero mi diletto come dog/cat- sitter Sono parecchio individualista e per questo amo trascorrere molto tempo da sola, per dedicarmi alle mie passioni, condivido il mio tempo con altre persone solo quando ritengo che ne valga davvero la pena.

POTREBBERO INTERESSARTI: