House of the Dragon conferma un’importante teoria dei fan

spot_imgspot_img

Domenica la HBO ha trasmesso il sesto episodio della serie prequel di Game of Thrones, House of the Dragon. Intitolato “La principessa e la regina”, l’episodio ha fatto un salto in avanti nella storia di Westeros di un decennio, a partire dalla nascita del terzo figlio di Rhaenyra Targaryen. Dopo il matrimonio movimentato dell’episodio precedente, Rhaenyra si è sposata con Laenor Velaryon. Tuttavia, ci sono dubbi sul fatto che Laenor sia il padre dei figli di Rhaenyra. Mentre Re Viserys non sembra in grado di dubitare della virtù della figlia, molti altri, compresi coloro che hanno letto il libro di George R.R. Martin Fuoco e sangue, ritengono che i figli di Rhaenyra possano essere illegittimi.

L’episodio “La principessa e la regina” ha messo fine al dibattito. L’episodio ha risposto a una domanda di lunga data sui principi.

Chi è il padre dei figli di Rhaenyra Targaryen?

Ufficialmente, la storia della Casa Targaryen riconosce Laenor Valeryon come padre dei tre figli di Rhanerya, Jacaerys, Lucerys e Joffrey. Tuttavia, i fan hanno sempre dubitato di questa affermazione.

Fuoco e sangue è abbastanza ovvio nel suggerire che i figli sono bastardi. Il candidato più chiaro per essere il vero padre dei bambini è Ser Harwin Strong. L’episodio più recente di House of the Dragon conferma che questo è vero.

Chi è Harwin Strong?

Ser Harwin Strong era il capitano della Guardia cittadina di Approdo del Re. Figlio del Primo Cavaliere del Re, Lyonel Strong, Harwin era anche l’erede di Harrenhal e il fratello di Larys Strong. Harwin aveva il soprannome di “Breakbones” (ossa rotte) perché molti lo ritenevano il cavaliere più forte dei Sette Regni.

Le voci che Harwin sia il vero padre dei principi derivano da quanto riportato in Fuoco e sangue, secondo cui egli era al capezzale di Rhaenyra durante il parto, insieme a Laenor. I bambini condividono anche il colore dei capelli castano scuro di Harwin, a differenza di quelli biondi di Velaryon o della Targaryen.

Ci sono mai stati dubbi sull’identità del padre dei figli di Rhaenrya?

Qualche dubbio c’è stato, sì. In particolare, nessuno ad Approdo del Re ha potuto provare con certezza che i figli di Rhaenyra fossero illegittimi, o se lo ha fatto non si è fatto avanti. Nonostante Martin ne abbia fatto un forte accenno nella sua scrittura, non ha detto che i bambini fossero bastardi, portando alcuni fan a pensare che siano legittimi, nonostante le preferenze sessuali di Laenor.

Questi teorici si sono aggrappati a due cose. In primo luogo, Fuoco e sangue non descrive l’aspetto di Harwin, né fornisce il tipo di storia genealogica che Ned Stark scopre in Game of Thrones, portandolo alla rivelazione che i figli di Cersei Lannister sono bastardi nati da un incesto. Per alcuni questo era un margine di manovra sufficiente.

Come mai nessuno ad Approdo del Re ha notato che i figli di Rhaenrya sono bastardi?

L’altro punto di contestazione è stato che alcuni lettori non potevano credere che Rhaenrya fosse così audace o, se lo fosse stata, che fosse in grado di farla franca. Sicuramente qualcuno a corte avrebbe notato che i bambini non assomigliano affatto al padre e che hanno una straordinaria somiglianza con la “spada giurata” della principessa, Harwin Strong.

La casa del drago risolve questa parte mancante dell’equazione. Sì, la gente se ne accorge. Tuttavia, il re è rimasto all’oscuro, forse volontariamente, delle indiscrezioni della figlia. Ne “La principessa e la regina”, Viserys nota che Joffrey ha alcuni tratti di Laenor, suscitando sguardi di confusione da parte di tutti gli altri presenti. Ma allora, chi sfiderà il re sulle sue illusioni riguardo alla sua amata figlia?

Perché l’identità del padre dei figli di Rhaenyra è importante?

I conflitti principali della Casa del Drago derivano tutti da questioni di successione al Trono di Spade. La successione si basa interamente sul lignaggio dei veri nati.

Alicent teme che Rhaenyra un giorno veda i suoi figli come una sfida al suo diritto di governare, e il fatto che la principessa abbia degli eredi rafforza la sua tesi, in quanto può fornire al regno dei successori chiari dopo la sua morte. Tuttavia, i bastardi non hanno diritto all’eredità. Se la regina riuscisse a dimostrare che i figli sono illegittimi, ciò annullerebbe la loro pretesa al trono e indebolirebbe la posizione di Rhaneyra, diminuendo la sua stima agli occhi dei signori di Westeros.

House of the Dragon va in onda con nuovi episodi la domenica su SKY.

FONTECB
spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

House of The Dragon: i 10 personaggi più violenti della serie

House of the Dragon ha introdotto molti personaggi che...

House of the Dragon: Graham McTavish parla del suo personaggio nella seconda stagione

Graham McTavish, che interpreta Ser Harrold Westerling in House...

George R.R. Martin rivela un divertente aneddoto sull’origine di Game of Thrones

George R.R. Martin ha detto che potrebbe tornare ad...

House of the Dragon: i gemelli Cargyll si sono segretamente scambiati i ruoli

I gemelli Luke ed Elliott Tittensor, che interpretano ser...

House of the Dragon, fan disperarti senza nuovi episodi

Per la prima volta da agosto, la domenica sera...
spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here