Ecco perché vale la pena aspettare l’uscita di The Flash secondo l’editore del film

spot_imgspot_img

Dopo anni e anni di lavori, il film The Flash è attualmente sulla buona strada per essere rilasciato il prossimo anno, portando il viaggio del velocista scarlatto della DC sul grande schermo. Il film ha già da tempo una buona dose di anticipazioni e speculazioni che lo circondano, tra il ritorno del Batman/Bruce Wayne di Michael Keaton ed il posto complessivo del film nell’universo DC in continua evoluzione. Un breve teaser trailer durante il DC FanDome dello scorso anno ha anticipato esattamente ciò che il film ha in serbo, inclusa la rivelazione che la star del franchise Ezra Miller interpreterà due incarnazioni di Barry Allen nel film. Secondo l’editore del film, Paul Machliss, è proprio la tecnologia utilizzata per dargli questa ‘doppia vita’ che potrebbe essere parte del motivo per cui il film è stato ritardato più recentemente.

Sarà eccitante. Voglio dire, la Warner ci ha incaricato di realizzare il miglior film possibile. Quello che posso dire è che utilizzeremo… Siamo il primo film a utilizzare una tecnologia molto, molto nuova in termini di ottenere più versioni dello stesso attore sullo schermo, piuttosto che utilizzare telecamere bloccate o persino i controlli di movimento che abbiamo usato in [Last Night in Soho]. C’è stato uno sviluppo con una tecnologia meravigliosa, di cui mi piacerebbe poter parlare più o meno ora, ma questa volta l’anno prossimo, una volta che il film sarà uscito, potremo entrare nei dettagli più scrupolosi. Ma è molto, molto eccitante e sono molto lieto di poter dire che siamo i primi, sicuramente in un film di questa scala, ad utilizzarlo. Probabilmente è per questo che ci è voluto così tanto tempo per finire in realtà. Ma vale la pena aspettare, perché sembra fantastico.

Ha spiegato Machliss a IBC.

Di cosa parlerà The Flash

In The Flash, Barry Allen viaggia indietro nel tempo per impedire l’omicidio di sua madre, il che porta conseguenze impreviste alla sua linea temporale. The Flash sarà diretto da Muschietti, regista di IT, con una sceneggiatura di Christina Hodson da Birds of Prey e Batgirl. Il protagonista sarà Ezra Miller nei panni di Barry Allen / The Flash. Saranno presenti entrambe le iterazioni di Bruce Wayne / Batman, sia quella di Ben Affleck, sia quella di Michael Keaton. Avremo anche Sasha Calle nei panni di Supergirl, Kiersey Clemons nei panni di Iris West, Ron Livingston nei panni di Henry Allen, Maribel Verdu nei panni di Nora Allen, Ian Loh nei panni di un giovane Barry Allen e Saoirse-Monica Jackson e Rudy Mancuso in ruoli attualmente sconosciuti.

In un certo senso, direi che ci sono alcuni villain, o cosiddetti cattivi, nel nostro film. E poi, d’altra parte, direi che non ci sono cattivi in ​​un modo che potrebbe far parte dell’esplorazione e del messaggio del film. Dirò queste cose perché insieme non hanno senso e lasciano tutto un po’ criptico e misterioso. Il che è buono per un cattivo avere un’aria di mistero che lo circonda fino a quando non salta fuori!

Ha spiegato Miller durante il DC FanDome nell’ottobre del 2021.

Siete curiosi di vedere, dopo tutto questo tempo, cos’ha tirato fuori la Warner per The Flash? Siete in hype per il film? Fatecelo sapere con un commento!

spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

DCU: James Gunn rivela se l’universo televisivo sarà collegato ai film

Questa settimana, James Gunn è stato al centro delle...

James Gunn parla del vociferato controllo sul reparto a fumetti DC

James Gunn e Peter Safran sono attualmente ai piani...

Batman: Il Cavaliere – Genesi

Le origini del Cavaliere Oscuro sono entrate ormai nel...

Warner Bros.: trapelate alcune informazioni su Xbox Store

Warner Bros. ha aggiornato, di recente, le informazioni relative...

Doom Patrol 4: ecco il trailer della quarta stagione

HBO Max ha pubblicato il trailer della quarta stagione...

The Flash: l’attore di Zoom vuole tornare per la stagione finale

L'imminente nona stagione di The Flash di The CW...

Black Adam, annunciata la scioccante data d’uscita digitale

La gerarchia del potere nel mondo del video on...
spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here