6 fumetti Bao Publishing da regalare a Natale

Quale regalo migliore di un fumetto? Vi stiamo consigliando diversi titoli perfetti per questo Natale da regalare, come ad esempio ai fan DC e Marvel. Ma oggi passiamo ad un editore, a Bao Publighing e ad alcuni suoi titoli che per noi sono perfetti da mettere sotto l’albero.

Ecco quindi 6 titoli targati Bao da regalare ad amici, parenti o anche a voi stessi…

Bao Publishing

Gideon Falls di Jeff Lemire e Andrea Sorrentino

Una serie horror piena di mistero dove tutto parte da un fienile comparso nel nulla… Gideon Falls si compone di 5 volumi che tengono il lettore con il fiato sospeso e con la voglia di scoprire come andrà a finire. Qui le nostre recensioni su questa serie.

- PUBBLICITÀ -

Un misterioso fienile nero appare e scompare in diversi punti della storia. Ogni volta che si manifesta, qualcosa di orribile accade. Un sacerdote che sta ritrovando se stesso dopo aver smarrito la via e un giovane ossessionato da terrificanti visioni, in luoghi diversi, cercano risposte. Sono loro ad aver capito che il fienile esiste, o è il fienile che li ha cercati, e perché? Jeff Lemire e Andrea Sorrentino costruiscono una storia magistrale, scandita con una tempistica narrativa prodigiosa e inquietante, che vi farà morire dalla voglia del prossimo volume. Un debutto davvero imperdibile e di altissimo livello.

Troppo facile amarti in vacanza di Giacomo Keison Bevilacqua

Tra le diverse opere di Giacomo Bevilacqua avremmo potuto consigliare i volumi di A Panda piace o la nuova edizione di Metamorphosis (stupenda!), però consigliamo questa storia particolare e intrigante, forse non allegrissima ma che riesce a dare speranza di guardare al futuro. Come i parenti da sopportare durante il cenone.

Tanti narratori raccontano il mondo dopo l’apocalisse. Giacomo Bevilacqua lo racconta mentre l’apocalisse sta avvenendo, ed è un fenomeno lento, silenzioso e inquietante. Più che un libro distopico, un libro sulla disillusione, raccontata attraverso il lungo viaggio a piedi da sud a nord di una ragazza e del suo cane, in un’Italia via via sempre più sommersa dall’acqua. Sincero, malinconico, simbolico e concreto, questo è anche un racconto amaro, in cui la speranza è poco più che un retrogusto, e il futuro va costruito un giorno alla volta, perché non esistono certezze al di là del fatto che il sole sorgerà anche domani.

- PUBBLICITÀ -

Le ragazze del Pillar di Teresa Radice e Stefano Turconi

Una coppia nella vita oltre che lavorativa che sforna grandi opere. Legata al celebre Il Porto Proibito, questa è una serie piena di storie al femminile e non solo mai scontate e piene di emozioni. Se magari avete già regalato Il Porto Proibito questi due volumi sono scontati – ben inteso tutte le opere di Turconi e Radice sono assolutamente perfette da regalare e leggere a lettori di tutte le età.

Quando i lettori si sono trovati per la prima volta Il porto proibito, graphic novel d’esordio di Teresa Radice e Stefano Turconi per BAO, hanno capito subito che quella storia nascondeva un mondo più variegato e sfaccettato di quanto non fosse raccontato tra quelle pagine. E lo sapevano benissimo anche i due autori, che attraverso Le ragazze del Pillar ci fanno scoprire qualcosa in più di quel mondo attraverso lo sguardo traboccante di umanità delle prostitute del Pillar to Post.

No sleep til Shegal di Zerocalcare

Sarà forse scontato consigliare Zerocalcare e la sua ultima fatica, un reportage che ricalca Kobane Calling, pur trattando tematiche diverse con il dramma del popolo ezida in Iraq. Però la potenza e la bellezza di quest’opera e di come diverte ma fa molto riflettere ce la fa assolutamente mettere in lista. Qui la nostra recensione di questo volume Bao Publishing.

Nella primavera del 2021 Zerocalcare si reca in Iraq, per far visita alla comunità ezida di Shengal, minacciata dalle tensioni internazionali e protetta dalle milizie curde, e documentarne le condizioni di vita e la lotta. Il viaggio si rivela difficile perché più volte la delegazione italiana viene respinta ai vari check point controllati dalle diverse forze politiche e militari che si spartiscono il controllo del suolo iracheno. Questo libro a fumetti è la fotografia di un momento geopolitico preciso, in cui un manipolo di persone si oppone allo strapotere di chi chiama “terrorismo” ogni tentativo di resistenza, mentre gli assetti di potere cambiano lentamente, e il sogno del confederalismo democratico in un pezzetto troppo spesso dimenticato di Mesopotamia rischia di svanire per sempre, nell’indifferenza assordante dell’occidente

Princess maison di Aoi Ikebe

Un manga della collana AIKEN di Bao assolutamente consigliata. Un’opera di un’autrice delicata nel disegno e nello storytelling e che per noi è riassuntiva di quello che offre questa collana e i suoi manga. Storie comuni, tipicamente giapponesi ma con temi universali e che colpiscono tutti. Qui abbiamo recensito i 6 volumi di questa serie.

Sachi Numagoe è una trentenne che lavora come cameriera in una catena di Izakaya. Sta risparmiando per comprare una casa, e la vuole scegliere con estrema cura. Partecipa alle visite guidate alle proprietà con una tale meticolosa assiduità che gli agenti immobiliari cominciano ad affezionarsi a lei, e a darle consigli spassionati. Ikebe Aoi rivela, attraverso i luoghi dove vivono, la profonda umanità di un vasto cast di personaggi.

La taverna di mezzanotte di Yaro Abe

Uno degli autori più amati di AIKEN e una serie di storie che mischiano emozioni, divertimento, follia, sentimento, cibo e alcol! Insomma un bel modo per prepararsi a brindare con un oste e le storie di chi si siede difronte a lui e si racconta. In vino veritas, no? Qui abbiamo recensito i volumi di questo manga.

La Taverna di mezzanotte – Tokyo Stories (da cui la serie Netflix Midnight Diner – Tokyo Stories) trae il suo nome da un piccolo e inusuale ristorante nel quartiere di Shinjuku: il locale apre a mezzanotte il menu è davvero scarno; tuttavia, è noto tra i suoi avventori grazie alla particolarità di servire qualunque piatto essi richiedano sul momento, se lo chef dispone dei giusti ingredienti. E con la scusa del cibo, questo manga racconta le storie di vite particolari, che abitano la notte con i loro sogni e le loro incertezze.

Che ne pensate di questi consigli di Natale targati Bao Publishing? Fatecelo sapere nei commenti e non perdetevi i nostri prossimi consigli di altri editori!

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
spot_img
Correlati
spot_img