Cyberpunk 2077: nuove notizie sul sequel

CD Projekt ha fornito nuovi dettagli su come sta procedendo il sequel di Cyberpunk.

Cyberpunk 2077: Phantom Liberty è uscito solo il mese scorso, ma CD Projekt sta già guardando al futuro del franchise.
Un sequel del gioco, nome in codice Project Orion, è stato annunciato alcuni mesi fa ma non è stato rivelato molto altro.
Il direttore creativo di CD Projekt, Adam Badowski, ha offerto alcuni nuovi dettagli sui progressi del sequel di Cyberpunk durante una recente presentazione agli investitori.
Mentre l’azienda sembra avere grandi progetti in atto, è possibile che Project Orion vedrà la luce tra diverso tempo, poiché è attualmente in fase di brainstorming.

“Questo progetto è ancora a livello concettuale e sarà sviluppato da un team di veterani che si sono occupati della messa a punto di Cyberpunk 2077 e della progettazione di “Phantom Liberty“, ha dichiarato Badowski. “Lavoreremo in Nord America, nelle sedi di Vancouver e Boston, e la leadership del team è già lì.
Alla fine del 2024, lavoreremo con team composti da diverse decine di persone, con metà degli sviluppatori lavoreranno nel nord degli Stati Uniti e l’altra metà in Polonia“.

Lezioni da Cyberpunk 2077

Sarà interessante vedere quando il gioco uscirà e quali lezioni CD Projekt avrà imparato dall’uscita di Cyberpunk 2077.
Il gioco originale è stato lanciato nel 2020.
Sebbene all’inizio le cose sembrassero promettenti, il gioco è stato lanciato in uno stato pietoso.
La versione per PC era più vicina alle aspettative di CD Projekt, ma le versioni per console del gioco erano un disastro, soprattutto quelle per PS4 e Xbox One.
Le cose sono andate così male che la società ha avuto problemi legali e il gioco è stato ritirato dal PlayStation Store per diverso tempo.

Oggi Cyberpunk 2077 è in condizioni migliori.
Negli ultimi tre anni il gioco ha ricevuto numerosi aggiornamenti che hanno risolto molti dei problemi principali.
Non solo il gioco base è migliorato, ma anche il contenuto scaricabile Phantom Liberty è stato accolto quasi universalmente con favore.

Nonostante il successo di critica e commerciale del DLC, CD Projekt non realizzerà altre espansioni.
L’editore ha deciso di abbandonare l’attuale Red Engine e inizierà a utilizzare l’Unreal Engine per i giochi futuri, compreso presumibilmente Project Orion.
Poiché CD Projekt è pronta a passare a un altro motore, non verranno rilasciate ulteriori espansioni per il gioco attuale.
Questo potrebbe essere deludente per alcuni fan, ma molti altri potrebbero invece preferire un nuovo capitolo.

Speranza per il futuro

Speriamo che la qualità di Phantom Liberty sia di buon auspicio per Project Orion quando verrà lanciato!.
CD Projekt probabilmente non ha intenzione di ripetere gli errori del lancio di Cyberpunk 2077, né di affrontare le stesse conseguenze.
Resta da capire come andranno i preorder e il Day One, visto che la community difficilmente dimenticherà il lancio del primo gioco.

Siete entusiasti del seguito di Cyberpunk 2077? Pensate che il prossimo gioco sarà lanciato in condizioni migliori del precedente? Fatecelo sapere come sempre nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it!

CORRELATI