Harry Potter: La serie TV restringe la ricerca dello showrunner, svelati tre sceneggiatori

spot_img

Il franchise di Harry Potter è stato un vero e proprio carrozzone culturale, con la prima serie di film che ha incassato miliardi di dollari al botteghino. L’anno scorso, la Warner Bros. Discovery ha annunciato il progetto di reimmaginare Harry Potter per una nuova generazione, con una serie televisiva reboot in live-acton in lavorazione e con una data di debutto prevista per il 2026. Finora gli aggiornamenti sul reboot televisivo di Harry Potter sono stati pochi, ma sembra che la serie sia a un passo dal trovare il suo showrunner.

Secondo un nuovo rapporto, Francesca Gardiner (Succession), Tom Moran (L’ora del diavolo) e Kathleen Jordan (Teenage Bounty Hunters) sono tutti in lizza per guidare il reboot di Harry Potter. Il rapporto indica che Gardiner, Moran e Jordan avranno tutti “i prossimi due mesi” per mettere a punto i loro progetti, mentre la Warner Bros. prevede di annunciare lo showrunner a giugno. Anche Martha Hillier (The Last Kingdom) e Michael Lesslie (The Hunger Games: The Ballad of Songbirds and Snakes) erano stati precedentemente indicati come candidati al progetto, ma non sono più in lizza.

Di cosa parlerà il reboot di Harry Potter?


La serie televisiva di Harry Potter coprirà l’intera serie di libri di J.K. Rowling, e i dirigenti hanno già lasciato intendere che sperano che la serie si estenda per un decennio. La Rowling sarà coinvolta in qualche modo nella nuova serie per garantire che “rimanga fedele al suo materiale originale”.

“Abbiamo cercato di essere molto riservati”, ha detto il capo della HBO Casey Bloys a proposito della ricerca di uno showrunner. “Non ci siamo rivolti ad agenzie. Abbiamo un nostro processo interno in cui abbiamo pensato a delle persone, ma non abbiamo voluto uscire allo scoperto. Ora che la notizia è stata diffusa, inizieremo a lavorare con la Blair Partnership e a rivolgerci al mondo del lavoro”.

Quando uscirà il reboot di Harry Potter?


Nel corso di una recente conferenza stampa sugli utili trimestrali, l’amministratore delegato della Warner Bros. Discovery, David Zaslav, ha dichiarato che il reboot di Harry Potter sarà trasmesso in esclusiva su Max nel 2026.

“Abbiamo trascorso molto tempo con J.K. e il suo team”, ha aggiunto Zaslav durante la conferenza stampa. “Entrambe le parti sono entusiaste di riavviare questo franchise. Le nostre conversazioni sono state fantastiche e non potremmo essere più entusiasti di quello che ci aspetta. Non vediamo l’ora di condividere un decennio di nuove storie con i fan di tutto il mondo su Max”.

spot_img

COMMENTA LA NOTIZIA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

CORRELATI