Marriage Toxin 1 – L’avvelenatore cerca moglie

Un'ottima miscela di sentimenti e action per parlare di ciò che a volte è invisibile

In base al nostro libero arbitrio dovremmo essere in grado di scegliere il/la nostro/a partner serenamente e senza pressioni. Tuttavia, in Marriage Toxin, edito da Edizioni Star Comics in Italia, e creato da Joumyaku e Mizuki Yoda, il noto sicario Hikaru Gero deve vedersela con il proprio clan e rimodellare la sua visione sull’amore e ciò che significa.

Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics

Le responsabilità del futuro capoclan

Hikaru Gero è un famoso sicario noto per le sue speciali abilità nell’avvelenamento, e insieme a sua sorella rappresenta il futuro del clan di assassini Gero. Entrambi sotto pressione a causa della nonna che li spinge a metter su famiglia forzatamente, la sorella, a un passo dall’essere costretta a sposare uno sconosciuto e lasciare la propria ragazza, Gero decide di prendersi le proprie responsabilità.

- PUBBLICITÀ -

Per questo, incontrando Mei Kinosaki, artista della truffa matrimoniale, Gero le chiede aiuto per trovare moglie salvando il futuro di sua sorella e desiderando di avere una persona al proprio fianco con cui trascorrere il resto della vita. Ma, Gero deve imparare ancora tante cose sull’amore e su stesso. Nel frattempo, tra lui e Mei si instaurerà un rapporto affettivo particolarmente intenso mentre affronteremo ingegnosi assassini, sviluppi romantici e approfondimenti sull’amore tutti intorno a noi.

Gero ferma la sorella dal lasciarsi con la propria ragazza – Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics

Le connessioni del cuore

Dall’essersi convinto fin dall’infanzia di non essere adatto ad amare e avere qualcuno vicino a sé, Gero si rende improvvisamente conto che perfino coloro che pensava avessero ancora meno chance di lui, non sono più sole. Abituato ad adattarsi, a sopravvivere e al semplice (seppur faticoso) adempimento dei propri doveri, Gero sente il bisogno di trovare l’amore non solo come dovere per il proprio clan.

Notando perciò la sua costante solitudine nei primi capitoli e le sue riflessioni sul “concetto di amore”, è facile immedesimarsi nel protagonista che espone con chiarezza tramite azioni e pensieri le proprie insicurezze e sogni. Pur non ammettendolo, poiché sarebbe una debolezza a causa del lavoro da sicario, Gero brama connessioni affettive e ancora di più quelle amorose.

- PUBBLICITÀ -

Non essendo un esperto, e abbastanza impacciato, l’incontro con Kinosaki è come un salvavita per lui. Sarà colei che truffa uomini e donne alternando molteplici volte le proprie spoglie da uomo a donna, a guidare Gero nello scoprire se stesso e il proprio cuore.

Kinosaki e Gero discutono meglio della loro “partnership”- Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics

Un appagante quadro generale

Il worldbuilding di Marriage Toxin è completo, pur essendo presente qualche strano fenomeno come arti giganteschi nelle battaglie o auto che vengono tagliate a metà improvvisamente pur non avendo elementi “magici” nella storia, il tutto viene giustificato dal comedy e dalle proprietà dei “giusti veleni”.

Il ritmo si sviluppa in una perfetta tempistica per il genere in cui si identifica il manga, poiché nei primi capitoli si viene lentamente catturati per poi subire un incremento nella velocità di lettura a causa della storia che trascina intrigando il lettore tramite un’ottima miscela di action, sentimenti e risate che in fondo rispecchiano sogni e disagi di una realtà che per fortuna e purtroppo ci appartiene.

Un altro elemento degno di nota è l’accurata “palette di personaggi” di cui Marriage Toxin è composto. Infatti, ci sono una miriade di personalità interessanti e uniche indipendentemente dalla loro importanza nella storia, così come i character design dettagliati e scelti con cura anche se solo per una vignetta. Proprio grazie a questa vasta quantità di personaggi che non cala nella qualità, richiama i tanti colori usati nella copertina e nelle illustrazioni che si potranno trovare a inizio volume.

Kinosaki parla delle qualità di Gero – Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics

La briosità dell’adrenalina

Sono molteplici le prospettive e punti di vista che si possono avere su un tema complicato come l’amore, che non è mai facile. E a dimostrarcelo sono proprio i protagonisti: Gero e Kinosaki che grazie alla loro partnership osserviamo sfumature profonde dei sentimenti che talvolta sono invisibili a molti.

Colei che potrebbe essere la meno adatta per dare consigli d’amore all’apparenza, è proprio quella che cerca di far aprire gli occhi a Gero, e sembra che questo duo non condivida per forza una connessione romantica ma sembra si aiutino a vicenda sulle questioni che riguardano il cuore. Ed anche se non si direbbe, anche Gero aiuta Kinosaki a riflettere sull’amore; tuttavia, è ancora presto per stabilire se tra i due ci sia effettivamente un rapporto romantico o meno.

Kinosaki è colei che sa guardare di più nel cuore altrui e conoscerne ogni segreto, mostrando grande empatia e comprensione, a differenza di ciò che apparentemente può sembrare. Dotata di un character design molto dettagliato e rifinito in ogni tavola, ha un’identità che sarà interessante seguire e il suo impatto nella storia. Gero, d’altra parte, è inesperto ma possiede un carattere e un passato che finora sembra possa far immedesimare molti lettori.

Marriage Toxin dà molta importanza a ogni aspetto del cuore, non solo la parte legata strettamente all’amore, ma tratta in ogni caso, l’amore in una maniera delicata e precisa avendo anche accenni spicy.

Intrigante sincronia

Il Sensei Yoda, che ha ricevuto complimenti per lo stile di disegno anche da parte di Koyoharu Gotouge, rende giustizia a una storia che passa da un genere all’altro con estrema naturalezza e in modo piacevole. E in effetti, i tratti di Yoda passano dall’essere puliti e sottili con un sapiente uso dei retini che danno vita alla tavola, a inchiostri sporchi e imprecisi negli attimi più caotici e/o action. Così come nelle illustrazioni a colori si riscontra un’alternanza di disegni “sporchi o puliti”, ciò che in questi colpisce di più è la loro delicatezza pur dimostrandosi dinamici e decisi.

Marriage Toxin è quindi una storia che parla di ciò che teniamo dentro al cuore e che a volte è sconosciuto anche a noi stessi, tra un assassinio e l’altro, tra una risata e l’altra, vi saprà far riflettere grazie a una storia ben congegnata con disegni sempre eleganti pur cambiando tratti da puliti a sporchi. La sceneggiatura e i disegni vivono in sincronia in questo manga che intrattiene fino all’ultima pagina.

La prima illustraizone a colori all’interno del volume – Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics
La seconda e ultima illustrazione all’interno del volume – Marriage Toxin 1 – Joumyaku, Mizuki Yoda; Edizioni Star comics

I più letti

Captain America: Brave New World, ecco il teaser trailer ufficiale

Pochissimi minuti fa, i Marvel Studios hanno diffuso in...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Il film di “Harry Potter e la maledizione dell’erede” uscirà nel 2025?

Si dice che la Warner Bros. stia sviluppando un...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

House of the Dragon 2×05: il trailer del quinto episodio svela il destino di Aegon

A poche ore dalla messa in onda dello spettacolare...
Correlati
spot_img
Marriage Toxin saprà incantare grazie a un ottimo rapporto tra sceneggiatura e disegni, che parlano di amore e sentimenti a volte invisibili a molti, tra scene action e simpatiche risate con un ritmo di narrazione e disegno sempre elegante.Marriage Toxin 1 - L'avvelenatore cerca moglie