Michael Jackson: il film biografico lancia Jackson 5

Il film della Lionsgate con protagonista Jaafar Jackson uscirà nei cinema il 18 aprile 2025.

Il film biografico su Michael Jackson della Lionsgate ha trovato il resto dei suoi Jackson 5.

Martedì la società ha annunciato otto nuovi membri del cast che si uniranno al film biografico Michael per completare sia la versione più giovane che quella più vecchia dei quattro fratelli di Jackson Jermaine, Marlon, Tito e Jackie Jackson – che compongono la band di famiglia che divenne famosa negli anni ’70. Il film del regista Antoine Fuqua è attualmente in produzione e uscirà nei cinema il 18 aprile 2025.

Jayden Harville interpreterà il giovane Jermaine, con Jamal R. Henderson (Mindhunter) che interpreterà il suo io più adulto. Marlon sarà interpretato da Jaylen Lyndon Hunter da giovane e da Tre Horton (My Enemy Alpha) più avanti nella vita. Tito sarà portato in vita da Judah Edwards nei primi anni e da Rhyan Hill (The Michael Blackson Show) più tardi. Nathaniel Logan McIntyre interpreterà il giovane Jackie, mentre Joseph David-Jones (Roman J. Israel, Esq.) entrerà nella versione più vecchia.

Come annunciato in precedenza, il nipote di Michael Jackson, Jaafar Jackson, interpreta la defunta superstar della musica, mentre Juliano Krue Valdi lo interpreta nei suoi primi anni. Michael Jackson, conosciuto come il Re del Pop, è morto nel giugno 2009 all’età di 50 anni.

Altri ruoli precedentemente annunciati includono Colman Domingo nel ruolo del patriarca Joe Jackson; Nia Long nel ruolo della madre della star della musica, Katherine Jackson; e Miles Teller nel ruolo del manager John Branca.

Fuqua dirige da una sceneggiatura di John Logan (The Aviator). Branca, Graham King e John McClain sono i produttori.

“La natura davvero epica di questo film ha richiesto un totale di 10 attori con il talento necessario per interpretare i Jackson 5 nel corso degli anni”, ha affermato King. “Sono entusiasta di portare questo straordinario gruppo di attori e interpreti al pubblico di tutto il mondo in questo film”.

Non si sa se Michael, che si sta riunendo in collaborazione con l’Estate di Jackson, affronterà le accuse secondo cui il cantante avrebbe abusato sessualmente dei bambini. Gli eredi della star lo avevano precedentemente difeso da tali accuse, che erano al centro del documentario della HBO del 2019 Leaving Neverland.

CORRELATI