The Flash: la spiegazione del finale! Chi è il cameo a sorpresa? Cosa significa?

Scopriamo la scena finale di The Flash

SPOILER ALERT!
ATTENZIONE! Questo articolo contiene spoiler, proseguite nella lettura a vostro rischio e pericolo!

The Flash è arrivato nei cinema italiani e le disavventure multiversali di Barry Allen chiudono definitivamente il DCEU (DC Extended Universe) e aprono il prossimo stadio evolutivo dell’Universo cinematografico DC denominato DCU – Capitolo 1: Dei e Mostri diretto dai nuovi CEO James Gunn e Peter Safran

Se siete già stati nella Forza della Velocità insieme a Barry, saprete che ci sono diversi fili (o spaghetti) aggrovigliati del film che vengono sbrogliati nel corso delle 2 ore e mezza. Ma la scena finale, presenta forse il filo/spaghetto definitivo… Proviamo a spiegarne il significato.

- PUBBLICITÀ -

Con questa guida, cercheremo di spiegarvi nel modo più completo il finale di The Flash. Ma, come ovvio che sia, seguono enormi spoiler su The Flash da qui in avanti. Procedete con cautela se non avete ancora visto il film e non volete sapere cosa succede!

Il cameo a sorpresa alla fine di The Flash, spiegato

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

Mentre Barry sta uscendo dal tribunale dopo aver avuto successo con l’appello del padre, è al telefono con Bruce Wayne, che lo chiama per congratularsi con lui. Barry dice di avere molte cose da raccontargli sulle sue disavventure nel multiverso la prossima volta che si vedranno, ma Bruce gli dice di stare tranquillo, “Sto parcheggiando”. Pochi istanti dopo un’auto lussuosissima si ferma e una figura elegante ne esce. È Bruce Wayne, ma non come lo conosciamo noi: al posto di Ben Affleck c’è George Clooney.

Clooney, ovviamente, ha interpretato Batman in passato, assumendo il ruolo in Batman & Robin del 1997. Sostituì Val Kilmer nel ruolo del Crociato Incappucciato, che a sua volta aveva sostituito Michael Keaton, co-protagonista di Clooney in The Flash. 

- PUBBLICITÀ -

Perché George Clooney ha sostituito Ben Affleck? 

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

È una storia vecchia come il tempo (i viaggi nel tempo): l’effetto farfalla. Come sappiamo, le scorribande indietro nel tempo di Barry Allen hanno davvero incasinato le cose, con il Generale Zod pronto a distruggere la Terra senza Superman a fermarlo (e nemmeno Wonder Woman, Cyborg o Aquaman). In questa linea temporale, Batman esiste, ma è più vecchio, più stanco (nemmeno noi lo credevamo possibile) e interpretato da Michael Keaton.

Barry finisce in questa linea temporale perché scopre di poter viaggiare indietro nel tempo muovendosi a una velocità superiore a quella della luce. Decide di usare questa nuova capacità per impedire l’omicidio di sua madre, una tragedia che porta suo padre a essere ingiustamente imprigionato per il crimine. Barry scopre che tutto può essere risolto grazie ad un barattolo di passata di pomodori: se sua madre non si fosse dimenticata di comprarli quel fatidico giorno, suo padre non sarebbe mai uscito a fare la spesa, l’intruso non avrebbe pensato che la casa fosse vuota e sua madre non sarebbe mai stata uccisa. Sebbene il padre avesse come alibi la visita al negozio, il suo volto non era visibile in nessuna delle riprese delle telecamere a circuito chiuso, quindi non poteva essere confermato in tribunale. 

Sebbene il piano iniziale di Barry di posizionare un barattolo di passata nel carrello della madre possa averle salvato la vita, ha anche fatto sì che l’intero universo si disfacesse. La sua morte è un “non fondamentale”, secondo le parole del Bruce Wayne di Keaton: è un evento che deve accadere per impedire la dissoluzione dell’universo.

L’atto finale del film vede Barry viaggiare ancora una volta indietro nel tempo per annullare le azioni dell’altro se stesso del passato: rimuove la lattina di pomodori appena posizionata dal carrello della spesa e la rimette tutto sullo scaffale.

Tuttavia, non ha ancora finito di interferire con il passato. Nota la telecamera a circuito chiuso sopra gli scaffali e decide di spostare tutti i pomodori dal ripiano inferiore a quello superiore. In questo modo, quando suo padre prenderà i pomodori durante la spesa, dovrà alzare lo sguardo e il suo volto sarà chiaramente visibile nelle riprese delle telecamere a circuito chiuso.

Torniamo ai giorni nostri e Barry arriva in tribunale per l’appello del padre, dove le riprese delle telecamere a circuito chiuso vengono presentate come nuove prove e l’appello del signor Allen viene accolto. Inoltre, Zod non ha distrutto il pianeta e tutto sembra essere tornato a posto. La piccola modifica apportata da Barry al passato non ha avuto conseguenze. Ma non è così… Quando Barry lascia il tribunale e l’auto di Bruce Wayne si ferma… scende il nuovo Bruce Wayne… il futuro è cambiato!

George Clooney sarà nel DCU?

(Immagine: Warner Bros. Pictures)

George Clooney sarà il Batman del DCU? Secondo noi è molto improbabile. È più probabile che la scelta di Clooney sia stata solo un divertente richiamo ai film di Batman degli anni ’90 e un colpo di scena finale. Un nuovo film su Batman e Robin (Batman: The Brave and the Bold) è in lavorazione sotto la nuova direzione della DC di Gunn e Safran, ma non sono ancora state rivelate informazioni sul casting. Certo, vedere Clooney di nuovo nei panni di Bruce Wayne è un colpo geniale!

LEGGI ANCHE:

Questo è tutto quello che dovete sapere prima di The Flash! Per saperne di più, visitate la nostra scheda su The Flash!

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

I più letti

The Boys 4 – chi è Larry Kripke?

Il finale della quarta stagione di Boys si è...

The Boys 4: I nuovi poteri di Billy Butcher spiegati!

Il finale della quarta stagione di Boys ha introdotto...

The Boys 5 – quando uscirà la nuova stagione?

Mentre The Boys di Amazon Prime Video si prepara...

The Boys: Cosa è successo ad Ashley nel finale della quarta stagione?

Il finale della quarta stagione di The Boys su...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
Correlati
spot_img