IN EVIDENZA

The Walking Dead 9×14: “Cicatrici”, cosa è successo nel nuovo episodio

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Poche ore fa, è andata in onda su Fox, la quattordicesima puntata di The Walking Dead. Nell’episodio, quasi interamente dedicato a Judith, Michonne e Daryl, scopriamo la storia della cicatrice a forma di “X” dei due. Vediamo insieme cosa è successo nell’episodio dal titolo “Cicatrici”.

Scoprite cosa è successo nella puntata The Walking Dead 9×13: “Punto di Sbarramento”

Attenzione, seguono spoiler. Se non volete rovinarvi la sorpresa sulla puntata numero quattordici di The Walking Dead, non proseguite.



Flashback. Michonne stermina alcuni zombie vicino ad un fiume. La donna è alla ricerca del corpo di Rick Grimes. Ritrova la Colt Piton dell’ex sceriffo. Michonne è incinta, il pancione è ben visibile. Sono passati alcuni mesi dalla morte/scomparsa di Rick. Daryl compare da dietro gli alberi e le dice:


“Non è qui fuori, ho seguito il corso del fiume fino all’oceano, non c’è niente neanche là fuori”

Presente. Siamo ad Alexandria. Michonne mette la pistola di Rick in una scatola per Judith. Vede Aaron che si avvicina dalla finestra. L’uomo la accompagna al cancello dove Daryl sta aspettando di entrare in città insieme ad Henry, Connie e Lydia. Aaron non vuole farli entrare, Michonne ordina di aprire il cancello.

Flashback. Scott e Rosita trovano alcuni bambini e li portano ad Alexandria. Insieme a loro c’è una vecchia conoscenza di Michonne, la sua amica Jocelyn. Le due non si vedono da 15 anni.

“Michonne, sei tu?”

Presente. Henry è in infermeria, sta infatti ricevendo le cure per la gamba ferita durante lo scontro con i Sussurratori. Daryl vuole tornare al Regno per avvertire Carol.

Flashback. Jocelyn chiede aiuto a Michonne. Scopriamo che c’erano altri bambini nel gruppo della donna. Eugene, Rosita, Aaron e Gabriel partono per salvarli. Li trovano e li portano ad Alexandria.

Presente. Michonne vuole paralre con Lydia. Il suo scopo è quello di suggerirle di abbandonare Henry e andare via da sola, in maniera da proteggere tutti dai Sussurratori. Nel frattempo Judith e Daryl parlano, entrambi vogliono aiutare le persone a loro care.

Daryl e Judith (Credits: AMC) - The Walking Dead 9×14: “Cicatrici”, cosa è successo nel nuovo episodio
Daryl e Judith (Credits: AMC)

Flashback. Il gruppo di bambini si gode la vita ad Alexandria. Hanno portato una nuova energia positiva in città. Jocelyn convince Michonne a non mollare e continuare a cercare Rick a tutti costi.

Presente. Daryl, Henry, Connie e Lydia partono alla volta del Regno. Judith saluta tutti da lontano mentre Michonne confessa a Daryl di non essere per niente pronta a parlare del passato.

Flashback. Michonne fa ritorno a casa. I bambini, nella notte, hanno dato un pigiama party. L’appartamento e la dispensa sono vuoti. Il nuovo gruppo non c’è più. Sembra che siano fuggiti attraverso le fogne, e hanno portato via con se tutti i bambini di Alexandria.

Presente. Juidth non ha fame e va in camera. Nella notte, Michonne si sveglia per parlare con Judith. La bambina non è in camera. Michonne cerca risposte da Negan. L’uomo le confessa che negli ultimi tempi le ha raccontato molte storie su Carl, Rick, Glenn e Abraham. Negan dimostra di conoscere bene Judith, tanto da far capire a Michonne dove potrebbe essere andata la figlia. Judith è andata ad aiutare Daryl e gli altri.


“È esattamente come sua madre”

Flashback. Daryl e Michonne sono alla ricerca di Judith e del gruppo di fuggiaschi. Trovano il gruppo, nascosto in una vecchia scuola. Michonne e Daryl vengono sopraffatti dal gruppo. Vengono catturati e marchiati a fuoco con una “X” sulla schiena.

Daryl e Michonne si liberano e si dividono. Michonne incontra due bambini, uno dei due ferisce Michonne alla pancia. Teme per il bambino che ha in grembo.

Recuperata la spada, Michonne raggiunge Jocelyn e gli altri bambini. Le due ex amiche vengono allo scontro e Michonne ha la meglio, uccidendo l’avversaria.

I bambini circondano Michonne. A questo punto, offre loro accoglienza ma il loro nuovo capo rifiuta, infatti, ordina di uccidere la donna.

A questo punto, con Judith in pericolo di vita, Michonne non può fare altro che sterminare i bambini per salvare sua figlia.

Michonne (Credits: AMC) - The Walking Dead 9×14: “Cicatrici”, cosa è successo nel nuovo episodio
Michonne (Credits: AMC)

Presente. Michonne è alla ricerca di Judith. Vede la bici della piccola ed, in prossimità, un gruppo di zombie. Non ci pensa due volte e si scaglia contro il gruppetto, massacrandolo. Ucciso l’ultimo zombie, vede Judith. La bambina è salva.

Michonne racconta a Judith cosa è successo con il groppo di Jocelyn. La bambina confessa di ricordarsi tutto.


“Amare qualcuno significa fare tutto il necessario per tenerli al sicuro, giusto? Quando abbiamo smesso di amare Daryl, Maggie, Carol ed il Re?”

Michonne decide di andare con Judith alla ricerca di Daryl e gli altri.

Nei boschi vicino al Regno due Sussurratori osservano il cancello di ingresso. Diverse persone stanno arrivando in città. Uno dei due dice all’altro:

“Dobbiamo dirlo ad Alpha”


Appuntamento con i nostri riassunti alla prossima settimana. Vi ricordiamo che The Walking Dead va in onda su Fox, ogni lunedì alle 21:00.

Cosa ne pensate della puntata 9×14? Vi è piaciuta? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti su The Walking Dead. Trovate gli altri riassunti qui.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI