IN EVIDENZA

Watchmen: la serie HBO sarà il seguito dell’opera originale? Le nuove dichiarazioni dello showrunner

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

C’è molta attesa per Watchmen, la serie HBO basata sul capolavoro di Alan Moore. In molti aspettano di vedere e giudicare cosa proporrà Deman Lindelof (showrunner della serie) sul piccolo schermo.

Vedere e soprattutto giudicare sì, perché avere la pretesa di proseguire il discorso lasciato in sospeso da un’opera di culto avrà inevitabilmente ripercussioni a livello di critica (soprattutto da parte dei fan più accaniti).

E se già vi è un clima di hype misto a tensione nell’attesa di vedere la serie, a gettare altra carne al fuoco ci pensa proprio Lindelof con nuove dichiarazioni.

Le dichiarazioni

Advertising

Precedentemente lo showrunner aveva velatamente affermato di infischiarsene bellamente del giudizio di Moore sulla sua serie TV (consapevole forse del fatto che Moore giudichi negativamente qualsiasi opera si affianchi ai suoi fumetti), ma ora corregge il tiro affermando sostanzialmente che è sua massima intenzione rispettare la Graphic Novel originale e precisando che la serie si porrà come naturale prosecuzione del fumetto.

“Non sto creando quel mondo; sto aggiungendo qualcosa a un mondo già creato. Tutto ciò che posso fare è rimanere fedele allo spirito di Watchmen e pregare che tutto funzioni. Devo tutto a Watchmen, ed è un onore avere ufficialmente la possibilità di ripagare quel debito”

Sospiro di sollievo! La dichiarazione fa ben sperare tutti coloro che non vogliono vedere bistrattata l’opera di Moore. Prosegue rispettosamente Lindelof (con un entusiasmo che continua a farci ben sperare):

“Tutto ciò che è accaduto nella graphic Novel è canonico. Non possiamo replicarne lo splendore, ma possiamo onorarlo provando a fare qualcosa di originale. Watchmen ha celebrato l’eredità dei supereroi che lo hanno ispirato – poi li ha trollati senza pietà. Ha infranto ogni regola del genere e ne ha inventato uno completamente nuovo nel processo. Dire che sono stato ispirato è un eufemismo.”

Infine Lindelof rassicura tutti coloro che si approcceranno alla serie HBO senza aver letto il fumetto.

“Se abbiamo fatto bene il nostro lavoro, [gli spettatori] dovrebbero essere in grado di entrare senza sapere nulla dell’originale, Una volta che qualcuno avrà visto il primo episodio, quelli curiosi di alcuni riferimenti potrebbero voler googlare la parola Rorschach.”

In attesa di ulteriori sviluppi continuate a seguirci su Nerdpool e, se non l’avete fatto, leggetevi Watchmen!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...