PUBBLICITÀspot_imgspot_img

La serie TV di Sandman uscirà nel 2021

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Dopo aver confermato il periodo storico in cui sarà ambientata la serie TV di Sandman (ovvero il 21° secolo), Neil Gaiman ha oggi rivelato una data d’uscita provvisoria per questo tanto atteso adattamento: il 2021.

Gaiman ha dichiarato che la scelta di ambientare la serie ai giorni nostri non influirà in nessun modo sulla trasposizione dell’opera originale. In quest’ultima infatti Morfeo, protagonista della serie, veniva imprigionato nel 1916 dall’Ordine degli Antichi Misteri, per poi riuscire a liberarsi solamente sette decadi dopo, nel 1988. L’autore ha poi confermato che la serie TV vedrà il Dio dei Sogni imprigionato per altri 30 anni, ambientando dunque le vicende nel nostro presente. La produzione, ad opera di Netflix, sarebbe dovuta già partire quest’anno, ma i ritardi sono stati inevitabili a causa del diffondersi del Coronavirus.

Creato da Neil Gaiman, Sam Keith e Mike Dringenberg, The Sandman debutta nel 1989 sotto l’etichetta Vertigo della DC Comics. La prima stagione della serie Netflix adatterà i primi due archi narrativi del fumetto, ovvero Preludi & Notturni e La Casa Delle Bambole. In una precedente intervista Gaiman, che parteciperà allo sviluppo e alla sceneggiatura della serie, aveva dichiarato i motivi che lo hanno portato ad ambientare questo nuovo prodotto nel 2020:

Okay è il 2020. Come sarebbe stato Sandman se lo avessi scritto oggi? Come cambierebbero le cose? Che tipo di persona sarebbe Morfeo? Cosa accadrebbe? Ambientare questa nuova serie ci permette di scoprire come le nuove tecnologie possano influire sull’opera originale. Non vedo l’ora.

L’autore ha poi concluso dichiarando che il mondo è ormai pronto per un adattamento di Sandman. A causa degli alti costi dovuti alla produzione e agli effetti speciali, realizzare un progetto tanto ambizioso sarebbe stato impossibile negli anni ’90 in cui il fumetto era al suo massimo splendore. Ma oggi, grazie a portali come Netflix appunto, il sogno può diventare realtà. La prima stagione di Sandman sarà composta da 10 episodi e adatterà i primi due archi narrativi dell’opera originale. Inoltre quest’anno debutterà anche l’audiolibro dedicato alla serie, con un cast di doppiatori d’eccezione.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

TI POTREBBERO INTERESSARE

SourceDC Comics
ViaCBR

LEGGI ANCHE

Black Adam, Pierce Brosnan: “Mi sono divertito moltissimo”

Pierce Brosnan, intervistato da Collider in occasione della nuova trasposizione "cinematografica" di Cenerentola, ha...

Batgirl, Leslie Grace: “Sono così entusiasta del personaggio”

Leslie Grace, durante un'intervista con ET, ha parlato del prossimo film di HBO Max, Batgirl. La...

Le uscite della settimana: Marvel, DC, Planet Manga, Panini Comics e Disney – 06/09/21

Ritorna il nostro appuntamento settimanale per scoprire insieme tutte le uscite proposte da Panini Comics per...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

Zachary Levi pensa che sarebbe divertente vedere Shazam vs. Spider-Man

A Zachary Levi, durante il panel incentrato su Shazam! Fury of the Gods al DragonCon 2021, è stato chiesto con quale personaggio Marvel vorrebbe...

The Suicide Squad: spiegata la misteriosa ferita di un villain

È trascorso un mese dall'uscita di The Suicide Squad, ma il film riserva ancora delle sorprese. In particolare, una scena tagliata spiega la misteriosa...

LEGO Tumbler: le prime immagini dell’auto del Cavaliere Oscuro.

Torniamo a parlare dei mattoncini più famosi al mondo, e dopo i set dedicati a Harry Potter e agli Eternals, oggi Vi presentiamo un...

Batwoman: Bridget Regan sarà Poison Ivy

La terza stagione di Batwoman, in onda ad ottobre su The CW, introduce un nuovo villain: Poison Ivy. Bridget Regan interpreterà la storica villain...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img