spot_imgspot_img

Reckless di Ed Brubaker e Sean Phillips – un pulp d’autore

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Non è la prima volta che qui su NerdPool vi parliamo delle opere di Ed Brubaker e Sean Phillips. Due fumettisti che collaborano ormai insieme da anni e che riescono a sfornare storie sempre imperdibili. Il crime, il thriller o il noir sono sicuramente tra i generi che prediligono e i due sono diventati famosi presso il grande pubblico proprio grazie alla loro serie Criminal.

Oltre ad aver pubblicato vari spinoff legati a quest’ultima, come Un Brutto Weekend, di recente hanno intrapreso una nuova avventura di genere molto simile. Brubaker stesso, nell’introduzione al volume che vi presento oggi, racconta della sua passione sin da piccolo per le vecchie serie pulp.

Uno dei suoi sogni nel sacchetto era proprio dare vita a un eroe “pulp”, che fosse protagonista di avventure a fumetti. Così, nell’ultimo anno, con il supporto del compagno di sempre, ha preso vita il progetto di Reckless. Non una nuova testata regolare, ma una serie di storie uniche, con lo stesso protagonista e la medesima ambientazione, che si collegassero tra loro ma restando ben leggibili a sé stanti. Sono già usciti in America tre volumi, mentre in Italia Panini Comics ha da poco pubblicato il primo.

Il protagonista Ethan Reckless è un investigatore privato dal passato piuttosto burrascoso. Ex attivista della sinistra radicale statunitense, ha subito un forte trauma dopo l’esplosione di una bomba nella sede del suo gruppo. Solo alcuni anni dopo, ha deciso di cambiar vita e di aprire una nuova attività, per mettere a frutto le sue doti investigative. Se cercate qualcuno che possa risolvere i vostri problemi, chiamate Ethan al suo numero di telefono!

In questo primo volume il protagonista si troverà alle prese con un caso e una cliente che hanno uno stretto legame con il suo passato. Questo permette a Brubaker di farci conoscere meglio Ethan, pur lasciando ancora tanti punti di domanda. La vita da attivista (e non solo) viene solo sfiorata dall’autore, in un perfetto bilanciamento con la parte più action e investigativa. Abbondano i colpi di scena ed è davvero difficile staccare gli occhi dal volume una volta iniziata la lettura.

Lo stile di Phillips è quello che ormai ben conoscono i suoi fan. Il disegnatore riesce a rendere benissimo l’atmosfera della storia, sia nei momenti più tranquilli che in quelli frenetici. Il tutto viene poi esaltato dai colori di Jacob Phillips, ormai assiduo collaboratore di questo team creativo.

Reckless è una serie che colpisce forte come un pugno allo stomaco e che vi catturerà e vi farà appassionare a Ethan, portandovi a volerne di più. Spero che questo volume abbia tutto il successo che merita e che l’attesa non si prolunghi. Il materiale da pubblicare c’è…questione di mesi e vedremo dove lo porterà la prossima avventura. Intanto correte in fumetteria, in libreria o online a recuperare il primo volume.

Autori:Ed Brubaker, Sean Philips
Data di uscita:25 nov 2021
Tipo prodotto:Fumetti
Pagine:136
Formato:17X26
Contiene:Reckless vol. 1
Rilegatura:Cartonato
Prezzo:17€

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

IL NOSTRO VOTO

Brubaker e Phillips tornano a collaborare per raccontarci le avventure pulp di Ethan Reckless, un investigatore dal passato burrascoso. Non una nuova testata regolare, ma una serie di storie uniche, con lo stesso protagonista e la medesima ambientazione. Se amate il genere, non potete perdervi il primo volume!
Voto
8.5

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: