Jessica Jones: cosa significa il sequel di Orphan Black di Krysten Ritter per il futuro del MCU?

spot_imgspot_img

I fan delle serie tv hanno appena ricevuto un sorprendente aggiornamento. Con la rivelazione che Krysten Ritter reciterà e produrrà esecutivamente Orphan Black: Echoes, una serie spin-off del pluripremiato successo della BBC America Orphan Black. La notizia ha decisamente sorpreso i fan per molte ragioni. Soprattutto perché sarà il suo lavoro televisivo di più alto profilo dai tempi di Jessica Jones, la serie Marvel in cui ha recitato dal 2015 al 2019. Jessica e altri programmi sotto l’egida della MarvelDefenders” sono stati l’argomento di conversazione negli ultimi tempi.

Con il passaggio da Netflix a Disney+ e il via libera a una serie sequel di Daredevil: Born Again che provoca le domande su quali altri elementi di quegli spettacoli potrebbero tornare. La versione di Ritter su Jessica Jones è sicuramente rimasta una delle cose più attese che i fan vogliono vedere tornare. Ma con l’attrice attaccata a Echoes, potrebbe ancora succedere?

Da un po’ di tempo circolano voci sul potenziale ritorno di Ritter nei panni di Jessica Jones. Soprattutto perché i progetti in arrivo all’interno del Marvel Cinematic Universe sono tornati alla narrazione a livello di strada. Una voce lunga anni è stata che Ritter potrebbe apparire nel prossimo She-Hulk: Attorney at Law. Più recentemente, i fan si sono chiesti se potesse tornare nella prossima serie di Echo. Con il ritorno confermato di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock / Daredevil che lo avrebbe coinvolto “alla ricerca di una vecchia conoscenza”, che molti ritengono possa essere Jessica. E oltre a questo, c’è ovviamente Daredevil: Born Again stesso, che potrebbe continuare la dinamica che Matt e Jessica avevano precedentemente sullo schermo.

Con la premiere di She-Hulk a poche settimane di distanza, qualsiasi potenziale apparizione di Ritter non sarebbe influenzata dal suo nuovo ruolo in Echoes, che deve ancora iniziare le riprese. Lo stesso si può tranquillamente dire per Echo, le cui riprese sono iniziate all’inizio di questa primavera ed è pronto per essere rilasciato a metà del prossimo anno.

Con Daredevil: Born Again, le cose si fanno un po’ più incerte:l. Lo spettacolo di diciotto episodi uscirà all’inizio del 2024, con la produzione che dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno o all’inizio del 2023. Il programma delle riprese di Born Again potrebbe finire per sovrapporsi a Echoes in modo abbastanza significativo. Ciò non significherebbe certamente che il cameo di Ritter in Born Again sarebbe impossibile. Ma probabilmente complicherebbe la logistica e escluderebbe realisticamente che lei possa avere un ruolo di supporto significativo nello show. Lo stesso si potrebbe dire anche per ulteriori progetti Marvel in futuro.

Soprattutto se Echoes avrà abbastanza successo da ottenere più stagioni: un ipotetico cameo di Ritter potrebbe sicuramente accadere, ma dovrebbe essere in relazione al programma del suo nuovo spettacolo. Alla fine dovremo aspettare e vedere se e come Ritter potrebbe tornare nel MCU.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here