La scrittrice capo di She-Hulk afferma che Daredevil non sarà oscuro come nella serie Netflix

spot_imgspot_img

She-Hulk: Attorney at Law non solo vedrà Charlie Cox fare il suo ritorno nel Marvel Cinematic Universe dopo la sua prima apparizione da Spider-Man: No Way Home, ma segnerà anche la prima volta che sarà vestito come Daredevil nel MCU. Anche se i fan della serie Netflix potrebbero aspettarsi una versione di Man Without Fear, la nuova serie Disney+ ci mostrerà una versione diversa. Parlando in un’intervista con The Direct, la creatrice della serie e scrittrice capo Jessica Gao ha parlato della nuova versione di Daredevil a cui la serie darà vita.

Charlie Cox è così meraviglioso. È così pronto a fare qualsiasi cosa, ed è un attore meraviglioso e un meraviglioso essere umano”, ha rivelato Gao. “Ciò che è stato così divertente nel portare lui e Daredevil nel nostro mondo è che le persone hanno già visto un Daredevil che è molto drammatico, un po’ pesante, molto oscuro, minaccioso. Ed è stato così divertente poterlo fare e lo facciamo con ogni cameo dei personaggi dell’MCU. Li prendiamo dall’ambiente in cui li conosci, che è un ruolo molto più drammatico e orientato all’azione, molto più serio, e li portiamo nel nostro mondo e possono suonare nel tono di She-Hulk. E hanno avuto modo di esplorare e possiamo vedere un lato più leggero di quel personaggio”.

Gao ha anche rivelato di essere rimasta sbalordita quando hanno scoperto che potevano usare il personaggio nella serie. Rivelando che credevano che in qualsiasi momento qualcuno potesse sembrare di dire loro “stavo scherzando!”

“Non credo che in un milione di anni abbiamo mai pensato che ci sarebbe stato permesso di usarlo. Perché non sapevamo quale fosse lo stato del personaggio”, ha detto recentemente Gao in una chat con Collider a San Diego Comic-Con sull’uso di Daredevil. “E poi, non riesco a ricordare come, abbiamo sentito che sarebbe tornato e che era Charlie Cox, e abbiamo pensato, ‘Aspetta, voglio dire che possiamo usarlo? Ci è permesso?’ E quando ci hanno detto di sì, cioè, non potevamo crederci, pensavamo di essere stati presi in giro”.

In She-Hulk: Attorney at Law dei Marvel Studios, Jennifer Walters (Tatiana Maslany), un avvocato specializzato in casi legali di orientamento sovrumano, deve affrontare la complicata vita di un single, 30-qualcosa che sembra anche essere un Hulk superpotente.


La serie di nove episodi accoglie una serie di veterani del MCU, tra cui Mark Ruffalo nei panni di Smart Hulk. Tim Roth nei panni di Emil Blonsky/l’Abominio e Benedict Wong nei panni di Wong. Inoltre a Ginger Gonzaga, Josh Segarra, Jameela Jamil, Jon Bass e Renée Elise Goldsberry. She-Hulk: Attorney at Law debutterà il 18 agosto.

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

She-Hulk ha nominato un oscuro villain Marvel degli anni ’90

I Marvel Studios hanno fatto cose incredibili con le...

She-Hulk debutta con una scheda del titolo speciale per l’episodio 6

She-Hulk ha presentato una nuova scheda del titolo per...

She-Hulk: svelato il codice QR nascosto nell’episodio 6

Siamo ormai a due terzi del percorso di She-Hulk:...

She-Hulk: chi è Mr. Immortal?

She-Hulk: Attorney at Law ha portato in live-action alcuni...
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here