Black Panther: Wakanda Forever, storia del recasting di Chadwick Boseman

spot_imgspot_img

I Marvel Studios sono andati a gonfie vele con i progetti della Fase Quattro, e ora cercano di concludere il tutto con Black Panther: Wakanda Forever. Il sequel di Black Panther ha fatto parlare di sé fin da prima dell’inizio delle riprese a causa della tragica morte di Chadwick Boseman. Wakanda Forever ha dovuto affrontare alcuni problemi dopo che Letitia Wright ha rilasciato dichiarazioni controverse sulle vaccinazioni nel corso della convention COVID-19. La Wright ha causato ulteriori problemi quando le riprese del sequel sono state ritardate a causa di un infortunio e le riprese si sono svolte in un momento in cui era obbligatorio vaccinarsi, cosa che secondo quanto riferito dalla Wright si è rifiutata di fare. I fan si sono chiesti se il film avrebbe rimpiazzato Boseman come Pantera Nera, ma gli Studios sembrano piuttosto decisi a non farlo. Di recente è stato chiesto a Winston Duke, una delle star del film, se pensa che il ruolo sarebbe dovuto essere cambiato e lui ha avuto molto da dire.

“Penso che per questa iterazione di Black Panther sia molto difficile per me commentare una cosa del genere”, ha detto Duke. “Perché sono dell’idea che questo sia il ruolo di Chadwick. Chadwick ha creato questo ruolo e ‘Black Panther’ non sarebbe lo stesso senza Chadwick Boseman, che si è schierato a favore delle cose per cui si è schierato. Quando si sceglie una persona, si sceglie anche la sua esperienza, la sua politica, tutte queste cose. ‘Black Panther’ è stato fortemente definito dall’attore che lo ha interpretato, secondo me”.

“Quindi, ritengo che, così com’è, la decisione presa di mantenere T’Challa, il T’Challa di Chadwick Boseman, sia molto nobile. Ma bisogna anche… c’è un livello di fiducia che credo dovremmo avere tutti per il mondo dei fumetti. (ride) Per un mondo di fumetti che ha dimensioni multiple e dimensioni parallele e storie multiple e possibili futuri e possibili reimmaginazioni del passato. Universi multipli che stanno sperimentando. Quindi sento che il mio livello di fiducia è che il medium possa supportare una diversità di interpretazioni che possa effettivamente renderci tutti felici”.

La star di Black Panther: Wakanda Forever ha aggiunto.

Durante il San Diego Comic-Con, lo studio ha rivelato che concluderà ufficialmente la nuova saga con due nuovi film sugli Avengers, Avengers: La dinastia Kang e Avengers: Secret Wars, e il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige sembra pensare che il multiverso sia a posto nelle mani di Jonathan Majors. Nel corso della stessa intervista, Feige ha rivelato che l’attore di Kang il Conquistatore è adatto a questo ruolo.

“Il merito è del cast e di Jonathan Majors, che credo abbia conquistato il palco della Hall H, nei tre minuti in cui è stato lì”, ci ha detto Feige. “È incredibile, e gli ho detto che non c’è nessuno sulle cui spalle preferirei mettere la saga del multiverso. È davvero impressionante quello che Jonathan Majors è in grado di fare e tutte le diverse incarnazioni, varianti, se volete, di Kang che gli vedremo fare. È davvero molto bello”.

“Quello che mi piace è che è totalmente diverso da Thanos. Che è completamente diverso. Che non si tratta solo di un tizio viola più grande con un elmetto? Kang non è questo. Kang è un tipo di cattivo molto diverso e il fatto che sia molti, molti personaggi diversi è la cosa più eccitante e che lo differenzia maggiormente”. Ha aggiunto il presidente dei Marvel Studios.

L’ultimo film dei Marvel Studios ad arrivare nelle sale è stato Thor: Amore e tuono. Il film è diretto da Taika Waititi e avrà come protagonisti Chris Hemsworth nel ruolo del protagonista, Tessa Thompson nel ruolo di Valchiria, Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster/Mighty Thor, Russell Crowe nel ruolo di Zeus, Jaimie Alexander nel ruolo di Lady Sif, Chris Pratt nel ruolo di Peter Quill/Star Lord, Sean Gunn nel ruolo di Kraglin, Dave Bautista nel ruolo di Drax il Distruttore, Karen Gillan nel ruolo di Nebula e Christian Bale nel ruolo di Gorr il Dio Macellaio. Oltre a dirigere, Waititi riprenderà anche il ruolo di Korg. Thor: Amore e Tuono è ora in streaming esclusivo su Disney+!

Cosa ne pensate del recasting del ruolo?

FONTECB
spot_imgspot_img

POTREBBERO INTERESSARTI:

Guardiani della Galassia: Lo speciale natalizio contiene un Easter Egg di Eternals

Il personaggio degli Eternals interpretato da Kumail Nanjiani è...

Perché un film su Namor non è nelle carte del MCU?

Mentre il Namor di Black Panther: Wakanda Forever è...

Guardiani della Galassia: lo speciale natalizio ha una scena post-credits?

Le scene post-credits sono state un punto fermo del...

Guardiani della Galassia Holiday Special apporta importanti cambiamenti a Knowhere

Lo Speciale Vacanze di Guardiani della Galassia è ora...

Guardiani della Galassia Holiday Special: confermata un importante teoria su Mantis

Lo Speciale Vacanze di Guardiani della Galassia è ora...

Guardiani della Galassia Holiday Special: i fan della Marvel pensano di aver avvistato Mark Hamill

Il Marvel Cinematic Universe è diventato molto più festoso...
spot_img

Correlati

Ant-Man 3: rivelata la storyline di Kang il Conquistatore

"Posso riportarti a casa e darti più tempo", dice...

Ultron e la teoria che lo vede complottare nell’ombra per una nuova invasione

Un grande aspetto dell'universo cinematografico Marvel riguarda il fatto...

Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn parla dell’emozionante finale

Alla fine, Guardiani della Galassia Vol. 3 torna all'inizio....
spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here