Black Adam – Guida alla lettura 2: L’Era Oscura + I File della Justice Society

spot_imgspot_img

Bentornati/e a questa guida alla lettura sul personaggio di Black Adam, fresco di trasposizione cinematografica con il volto di The Rock. In questa seconda (e ultima) parte [qui la prima], vi parlo di altri due volumi pubblicati da poco da Panini Comics, uno dei quali presenta storie inedite e molto recenti. Ma senza perdere tempo iniziamo subito con il primo titolo…

L’ERA OSCURA

Pagine: 144
Formato: 17×26
Contiene: Black Adam: The Dark Age (2007) #1/6
Prezzo: 18€

Se avete già letto la prima parte avrete notato come fosse sempre presente il nome di Geoff Johns a tirare le fila delle storie di Black Adam. In L’Era Oscura, invece, troviamo i testi d Peter J. Tomasi e le matite di Doug Mahnke, nomi di tutto rispetto che non fanno rimpiangere il precedente scrittore.  

L’Era Oscura si ricollega direttamente al finale del volume Ascesa e Caduta di un Impero. [Ora vi devo fare un piccolo spoiler, ma non posso farne a meno per parlare di questa storia.] Nelle prime pagine troviamo, infatti, un Teth-Adam senza poteri che si nasconde nel regno che in passato governava, il Kahndaq. L’uomo, però, ha dentro di sé una ferita più grande, causata dalla perdita della persona che amava e che non riesce ancora ad accettare. Si mostra dunque disposto a tutto per riportarla in vita e il suo obiettivo lo porterà ad avere a che fare con forze sovrannaturali e con vecchi amici e nemici.

Nei sei numeri che compongono questa miniserie seguiamo il protagonista in questo cammino pieno di insidie e intenso di emozioni. Ogni passo lo porta più vicino a raggiungere l’obiettivo, ma il disastro è in attesa dietro l’angolo e così tutti i tentativi sembrano fallire. Teth-Adam dimostra di avere una forza d’animo e una caparbietà fuori dal comune, non rinunciando mai ma accettando invece anche le sfide più difficili. Proprio una di queste lo porterà a riacquisire parte della sua forza e a incrociare di nuovo la strada con gli eroi della Terra.

Tomasi dà vita a una storia cupa, a tratti inquietante, dove i protagonisti sembrano camminare sempre in bilico tra la vita e la morte. L’amore che muove Black Adam diventa così quasi un’ossessione e un sentimento malsano che lo porta a perdere di vista tutto il resto. Inoltre, queste sensazioni sono rese visivamente in maniera perfetta dalle matite di Doug Mahnke e dal suo tratto deciso e molto scuro, che trasmette tutta la rabbia e la disperazione di Teth-Adam.

Scenari nuovi e diversi dal solito, una trama serrata e piena di colpi di scena e personaggi ben caratterizzati rendono Black Adam: L’Era Oscura un titolo consigliato per i fan di Black Adam e non solo. Anzi, forse è il primo volume che consiglierei a chi non vuole seguire per forza di cose la continuity in maniera precisa.

I FILE DELLA JUSTICE SOCIETY

Pagine: 176
Formato: 17×26
Contiene: Black Adam: The Justice Society Files – Hawkman (2022) #1, Black Adam: The Justice Society Files – Cyclone (2022) #1, Black Adam: The Justice Society Files – Atom Smasher (2022) #1, Black Adam: The Justice Society Files – Doctor Fate (2022) #1
Prezzo: 23€

Arriviamo infine all’ultimo volume, una proposta inedita che arriva molto a ridosso della data di pubblicazione originale. Ed è anche quello maggiormente legato al film che trovate ancora al cinema. All’interno del volume troviamo quattro storie singole, con diversi protagonisti, ma che vanno a comporre una storia unica che funge da prequel al Black Adam cinematografico.

Ai testi troviamo sempre Cavan Scott, mentre i disegni sono, nell’ordine, di Scot Eaton, Maria Laura Sanapo, Travis Mercer e Jesus Merino. Inoltre, ogni numero comprendeva una breve back-up story scritta da Bryan Q. Miller e disegnata da Marco Santucci che si sofferma sul passato di Black Adam e sui “semplici” umani che nel film avranno a che fare con l’antieroe.

Gli altri quattro protagonisti compongono invece la versione cinematografica della Justice Society, in parte inedita e diversa da quella che troviamo nei due volumi della prima parte della guida alla lettura. Ai più esperti Hawkman e Doctor Fate si affiancano due nuove reclute: Atom Smasher e Cyclone. Scopriamo così il modo in cui ognuno di loro è entrato a far parte di questa squadra e le motivazioni che li portano a voler fermare il rinato Black Adam.

Una storia divertente e chiaramente indirizzata al pubblico cinematografico, che potrà sicuramente gustarsela al meglio sia prima che dopo la visione del film. Nel mio caso, molte delle domande nate al cinema hanno trovato risposta proprio tra queste pagine e penso che lo scopo fosse proprio quello. Non sto qui a dirvi che se siete usciti insoddisfatti dalla sala, questo potrebbe non essere il volume adatto a voi.

I File della Justice Society è una proposta diversa dalle altre, slegata dalla continuity a fumetti e per un pubblico diverso, punto d’incontro tra due forme d’intrattenimento diverse ma che potrebbe far avvicinare qualche nuovo lettore ai fumetti della DC Comics.

Vi è piaciuta questa guida alla lettura? Vi piacerebbe avere lo stesso format per altri personaggi? Scrivetecelo qui sul sito o sui nostri social!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo degli anime.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

DC Comics: Static fa un ritorno elettrizzante nell’anteprima della seconda stagione

Virgil Hawkins/Static è tornato in un'anteprima ufficiale per il...

Pennyworth: la serie è stata ufficialmente cancellata

Pennyworth: The Origin of Batman's Butler non continuerà sulla...

DC Studios: James Gunn parla del futuro di Gal Gadot e Ezra Miller nel DCU

Il futuro dell'Universo DC si avvia verso un nuovo...

Gotham Knights: Nuove foto offrono un miglior sguardo alla serie CW

Tra poco più di un mese, Gotham Knights debutterà...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img