Ahsoka infrange “una regola” Jedi distruggendo il precedente record di Anakin

L'episodio 2 di Ahsoka vede Sabine ricominciare il suo addestramento Jedi, ma questo infrange una regola Jedi e infrange anche un record precedentemente detenuto da Anakin Skywalker.

ATTENZIONE! QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER! PROSEGUITE NELLA LETTURA A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO!

Grazie a quanto vediamo in Ahsoka 1×03, Sabine Wren ha battuto il record di Anakin Skywalker come persona più anziana ad essere introdotta nell’Ordine Jedi, iniziando il suo addestramento a circa 29 anni. L’età di Sabine rappresenta una sfida unica per il suo addestramento Jedi, poiché è molto indietro rispetto ai suoi predecessori ed è emotivamente legata a molte persone. Poiché Sabine è l’umana più anziana a iniziare l’addestramento Jedi, sarà anche la più anziana a terminarlo, il che la spingerà potenzialmente verso i trent’anni prima di completare l’addestramento.

Sabine Wren, che in Ahsoka è la padawan di Ahsoka Tano, ha battuto un enorme record che era detenuto da Anakin Skywalker. Scoperto da Qui-Gon Jinn su Tatooine in Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, Anakin è stato il più anziano a essere introdotto nell’Ordine Jedi all’età di nove anni. La sua età suscitò la preoccupazione dei Maestri Jedi a causa dei legami che aveva già creato e che sarebbero stati la sua rovina. Sabine fa parte del lignaggio Jedi di Anakin, è l’allieva della sua allieva e deve affrontare un problema simile.

In Star Wars Rebels, Sabine è stata addestrata al combattimento con la spada laser dal Cavaliere Jedi Kanan Jarrus quando è entrata in possesso della Darksaber, ma in Ahsoka, Sabine ha adattato la spada laser di Ezra Bridger per farne una propria. Come mostrato nell’episodio 1 di Ahsoka, Sabine è arrugginita nelle sue abilità con la spada laser, poiché è stata facilmente sconfitta da Shin Hati, l’apprendista del lato oscuro di Baylan Skoll. Sebbene Sabine sia una guerriera per natura, la sua esperienza non le preclude la possibilità di lottare. Oltre a una minore attitudine alla Forza rispetto a qualsiasi Padawan precedente, l’età di Sabine pone un altro ostacolo, che non è stato affrontato da nessun altro Jedi umano.

Sabine è la persona più anziana a diventare padawan Jedi

Quando Anakin Skywalker fu inizialmente portato davanti al Consiglio Jedi, i Maestri Jedi esitarono ad addestrarlo a causa della sua età. Ritenevano che avesse troppi legami emotivi che avrebbero ostacolato il suo successo come Jedi, primo fra tutti il legame con la madre. Anakin era all’epoca l’umano più anziano a entrare nell’Ordine Jedi; tuttavia, Ahsoka ha cambiato questa situazione rendendo Sabine Wren l’umana più anziana a imparare le vie dei Jedi. Quando Sabine iniziò il suo addestramento Jedi, aveva probabilmente vent’anni; in Ahsoka, Sabine ricomincia il suo addestramento a circa 29 anni.

Altre specie hanno una durata di vita più lunga, che permette loro di iniziare e terminare l’addestramento Jedi molto più tardi degli umani. Specie come Yoda e Grogu possono vivere fino a 900 anni, quindi Grogu ricomincia il suo addestramento con Luke Skywalker a circa 50 anni. Obi-Wan Kenobi, un Jedi più tradizionale, fu portato al Tempio Jedi quando era un bambino, anche se divenne apprendista di Qui-Gon Jinn solo a 13 anni. Anche i Jedi che furono addestrati durante i tempi oscuri, come Ezra Bridger e Luke Skywalker, non iniziarono il loro addestramento prima dell’adolescenza, con Ezra che iniziò a 14 anni e Luke a 19 anni.

LEGGI ANCHE:

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci per non perdervi tutti gli approfondimenti legati a Star Wars! E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema e alla galassia lontana lontana di Star Wars.

FONTESR
spot_imgspot_img

CORRELATI