Batwoman 3: Meagan Tandy dissente sulle scelte narrative degli sceneggiatori

Più di un mese fa, The CW ha annunciato la cancellazione di Batwoman. La serie della DC Comics non otterrà una quarta stagione. Subito dopo questa notizia, la showrunner Caroline Dries ha scritto su Twitter per salutare il cast e ringraziare i fan. Anche diversi attori – tra cui Javicia Leslie, Camrus Johnson, Meagan Tandy e Rachel Skarsten – hanno condiviso alcuni pensieri sui social, mostrandosi dispiaciuti per la fine imprevista della serie. Proprio Maegan Tandy ha recentemente sorpreso i fan rivelando nelle storie di Instagram di non essere d’accordo con le scelte narrative degli sceneggiatori.

Sto portando a casa la tazza che usavo in tutte le scene. Nonostante come si sentissero gli altri riguardo a ciò, la “Crows” è stata il mio pezzo preferito del puzzle di Sophie. Volevo davvero che lo portasse avanti e fosse il cambiamento che tutti vorremmo nelle forze dell’ordine. Sinceramente pensavo che sarebbe stato un buono step per un cambiamento positivo. Ma ultimamente la storia non riguardava la versione “Sophie alla Crows” e non concordavo con la direzione creativa che volevano prendere, che certamente ho capito. Tuttavia ho lottato per questo. Non abbastanza forte. Ma rispetto sempre la visione dei creatori. Alla fine, sono solo un’attrice. Ero molto triste e frustrata in quel momento ma mi ha insegnato una ottima lezione sul lasciare andare. Quindi, convenientemente sufficiente, quando guardo questa tazza con le ali di uccello, è esattamente quello che mi fa pensare adesso “lascia soltanto andare”.

- PUBBLICITÀ -

Sicuramente il personaggio di Meagan Tandy ha subito una grandissima evoluzione nel corso di Batwoman. Un cambiamento tanto repentino ha contribuito a rendere la sua storia poco credibile… forse i suggerimenti dell’attrice avrebbero dato origine a una trama più interessante. In effetti, spesso le forze dell’ordine vengono rappresentate con degli stereotipi in serie TV simili, soprattutto se hanno un ruolo marginale. Batwoman poteva fare la differenza in questo senso.

Nella prima stagione, Sophie Moore (Meagan Tandy) era effettivamente un’agente di alto livello della Crows, l’agenzia di sicurezza privata di Jacob Kane. Si presentava come un personaggio abbastanza rigido con una ferma disciplina militare, almeno in apparenza. Era inoltre l’interesse amoroso della protagonista Kate Kane/ Batwoman, sicuramente anche la sua storia ha risentito dell’addio di Ruby Rose. Con l’assenza di Kate, Sophie cambia radicalmente lasciando la Crows e successivamente cominciando a frequentare la nuova Batwoman, Ryan Wilder.

Che cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Chicago P.D. rinnovato per la stagione 12, ecco tutto quello che sappiamo

Il dramma poliziesco Chicago P.D. ha appena concluso la...
spot_img
Correlati
spot_img