Eclissi Luna Rossa

Eclissi di Luna: La più lunga del XXI secolo, oggi 27 Luglio 2018

Un evento più unico che raro, questa sera potremo ammirare l'eclissi di Luna più lunga del 21° secolo che durerà 1 ora e 43 minuti. Sarà possibile assistere a questo magnifico evento in tutta Italia, nuvole permettendo. Ma come mai l'eclissi sarà così lunga? Quel giorno nel corso della sua orbita la Luna si troverà all’apogeo, cioè alla distanza maggiore dalla Terra (406.223 chilometri, misurati dal centro dei due corpi celesti). Ciò determina che: - il diametro apparente della Luna è minore (-14% rispetto al punto di massimo avvicinamento, chiamato perigeo) - la sua velocità orbitale è più lenta - il cono d’ombra prodotto dalla...
Marte

Marte, la scoperta di acqua allo stato liquido apre nuovi scenari

Negli scorsi giorni le pagine di scienza dei siti web più autorevoli (e non solo) hanno titolato "Acqua liquida su Marte". Frase che probabilmente non ci suona nuova; e allora dov'è l'eccezionalità? Cosa cambia davvero questa volta rispetto ai precedenti annunci? Procediamo con ordine. Chi ha condotto la ricerca? Un team italiano composto dai ricercatori dell'Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), Agenzia spaziale italiana (Asi), Università di Roma Tre, Cnr, Università di Chieti e Università di Roma La Sapienza che hanno pubblicato la scoperta di un bacino d’acqua (liquido) sotto la calotta di ghiaccio del Polo Sud marziano. Cosa rende questa scoperta su...
UBER LOGO

Uber: grazie all’IA rileverà i passeggeri ubriachi

Uber è in continua crescita, dal 2014 riesce a far registrare un continuo aumento del proprio valore che si aggira, ora, intorno ai 70 miliardi. Un'altra cosa che la startup statunitense non riesce a smettere di fare, è quella di continuare a portare innovazioni tecnologiche. Difatti, la scorsa settimana, Uber ha presentato una domanda di brevetto sull'intelligenza artificiale in grado di riconoscere possibili stati alterati dei passeggeri. Gli algoritmi si basano su fattori come la velocità e gli errori di scrittura confrontandoli con i valori usuali e con quelli di altri utenti. Al momento non si hanno maggiori dettagli riguardo all'introduzione di questa...
Wash Out Car Washing

Wash Out: start up italiana premiata per l’innovazione

Wash Out è la nuova app, creata da una startup italiana, che ti permette di lavare il tuo veicolo quando vuoi, dove vuoi e con prodotti completamente waterless e biodegradabili. È stata premiata dai giudici di BHeroes come app più innovativa. Da oggi basterà il tuo smartphone per farti splendere il tuo veicolo , non dovrai più rinunciare ad averla pulita pur di non andare a fare code all’autolavaggio. Saremo noi a venire dov’è posteggiata la tua auto/moto e non dovrai neppure essere presente perché la laveremo direttamente su strada. Il servizio di Wash Out è attualmente attivo in 2 città italiane,...

“Bettery” la nuova batteria tutta italiana

Stanchi di caricare il telefono ogni sera? Con Bettery dovrete farlo solo 1 volta al mese! Una nuova batteria con tecnologia liquida, capace di contenere fino a 5 volte più energia di una batteria tradizionale. Questa brillante idea è stata concepita da due ricercatrici dell'università di Bologna: Francesca Soavi e Francesca De Giorgio. Il prototipo iniziale durò solamente 4 ore, ma con dei perfezionamenti riuscirono a prolungarne la vita fino a più di 1 mese. "Il brevetto, depositato in Italia nel 2015, è ora in fase di estensione internazionale" Come funziona: Il loro studio iniziale era basato sulla classica batteria Litio ed Aria e le...

Ologrammi, ormai non più fantascienza!

Il periodo dove si collegava la parola "Ologramma" solo alla pura finzione è finalmente concluso? Non esattamente ma ci siamo molto vicini. Cosi riferisce Kino-mo, una giovane compagnia inglese che è riuscita a sviluppare un valida alternativa ai classici ologrammi che possiamo trovare nei film: Hypervsn. Nata come piccola startup, è riuscita velocemente a trovare degli investitori conosciuti in tutto il mondo (Mark Cuban e Sir Richard Branson) ed a crescere in questa società emergente di tecnologie intelligenti. Con varie invenzioni è riuscita a raggiungere La Top 3 delle innovazioni britanniche del 2014, ma solo con Hypervsn è riuscita ad aggiudicarsi il...

Boston Dynamics mostra i muscoli, dei suoi robot.

E' davvero impressionante vedere correre a campo aperto i robot della Boston Dynamics. Ammettetelo, a volte risulta quasi inquietante. Si perché questa azienda negli ultimi anni sta tagliando traguardi in continuazione nel campo della robotica. Questi robot corrono, saltano, evitano ostacoli. Insomma reagiscono "con intelligenza" agli stimoli e agli ostacoli esterni. Di seguito trovate gli ultimi video pubblicarti dall'azienda americana, diventata famosa agli albori con il suo BigDog, progetto sviluppato come supporto alle truppe dell'esercito statunitense. Ecco i video pubblicati su YouTube: [youtube https://www.youtube.com/watch?v=vjSohj-Iclc] [youtube https://www.youtube.com/watch?v=67CUudkjEG4] Ricordiamo anche un po' di storia citando Wikipedia: "Il 13 dicembre 2013 la Boston Dynamics è stata acquistata da Google,...
Auto elettrica

Le auto elettriche e ibride non saranno più silenziose

A partire dal 2019 tutte le auto con motore elettrico vendute in Europa non saranno silenziose sotto i 12mph, ovvero 20km/h. "Il più grande rischio associato alle auto elettriche è quando stanno viaggiando a basse velocità, come nelle zone urbane con limiti molto bassi, siccome i rumori provenienti tra pneumatici e asfalto e tutti i rumori aerodinamici sono minimi." dice Kevin Clinton della Royal Society per la Prevenzione degli Incidenti. Da luglio del prossimo anno, tutti i modelli, per essere approvati, dovranno emettere del rumore quando circolano al di sotto dei 20km/h. I modelli che invece sono già in circolazione, riceveranno l'aggiunta...

Mappe più accurate grazie all’intelligenza artificiale

Un sistema del MIT ricostruisce la rete di strade a partire da immagini satellitari e con una precisione del 45% superiore rispetto ai programmi usati fino ad oggi. E' innegabile che le mappe digitali abbiano completamente cambiato il nostro modo di orientarci. E' anche vero però che il loro aggiornamento richiede continue foto aeree e nuove mappature realizzate direttamente "on the road". Gli ingegneri del MIT hanno collaudato un sistema automatico che utilizza l'intelligenza artificiale per ricostruire le reti stradali di piccole e grandi città. Tutto ciò partendo da immagini aeree e raggiungendo un'accuratezza del 45% superiore ai sistemi usati fino ad...