Come Werewolf By Night ha portato l’horror nel MCU

Alcuni progetti dei Marvel Studios, come Doctor Strange di Sam Raimi nel Multiverso della Follia, si sono dilettati nell’arte dell’horror. 14 anni dopo la nascita del Marvel Cinematic Universe, è arrivato Werewolf by Night, il primo vero tentativo di genere del franchise. Speciale di Halloween, Werewolf by Night è stato sviluppato specificamente come una proprietà horror, un omaggio ai film della Universal Monster e della Hammer Horror dell’inizio del XX secolo. Come tale, lo speciale di un’ora ha introdotto i fan del MCU in un angolo completamente nuovo del mondo dei fumetti, precedentemente inesplorato.

Come spiegano i momenti iniziali dello speciale, i mostri fanno parte del franchise fin dalla notte dei tempi, solo che sono stati tenuti a bada da mostri come Ulysses Bloodstone e il suo gruppo di cacciatori. Grazie a Werewolf by Night, i mostri potrebbero diventare una parte importante del MCU.

- PUBBLICITÀ -

Nel corso dello speciale, i principali cacciatori di mostri del mondo vengono uccisi uno dopo l’altro, a causa di Man-Thing o della rabbia primordiale di Jack Russell (Gael Garcia Bernal). Dato che i migliori cacciatori del gioco sono stati uccisi – compresi quelli che sembrano essere i membri rimanenti della famiglia Bloodstone al di fuori di Elsa – è logico che i mostri abbiano ora la possibilità di venire alla luce del sole.

Quali altri mostri Marvel potrebbero comparire?

È interessante notare che i tre personaggi principali di Werewolf by Night sono stati spesso associati alla Legione dei Mostri della Marvel. In vari momenti della sua storia, Lupo mannaro della notte, Elsa Bloodstone e Man-Thing si sono ritrovati a far parte della squadra, il che potrebbe indicare l’arrivo del gruppo nel live-action in un prossimo futuro. Altri membri della squadra nel corso degli anni sono stati Manphibian, Morbius, la Mummia vivente, Ghost Rider e Satana.

Quale sarà la prossima apparizione di Werewolf by Night?

Finora i Marvel Studios non hanno confermato alcuna apparizione futura dei personaggi di Werewolf by Night. Laura Donnelly (Elsa Bloodstone) ci ha detto all’inizio del mese che, in ogni caso, ha buone sensazioni sul suo futuro nel franchise.

“Mi piacerebbe poter approfondire il suo background in futuro e ho fatto tutto questo, leggendo e facendo ricerche”, ha dichiarato la Donnelly a ComicBook.com “Ho letto Nextwave e il suo romanzo one-shot e cose del genere per farmi un’idea e poi ho discusso con Michael [Giacchino], il nostro regista, su quanto di tutto questo avremmo mantenuto come verità per il suo personaggio e quanto non avevamo ancora deciso e cose del genere. Quindi sì, credo che molto del suo background rimanga vero, ma non tutto, e troviamo Elsa in un momento in cui è stata lontana dalla sua famiglia e si è un po’ distaccata da tutto quel mondo in cui suo padre l’ha cresciuta e ora ci sta tornando per la prima volta. Per me è stato un modo molto più interessante di vedere il personaggio per la prima volta mentre torna in una situazione che la mette molto a disagio e in cui non sa, nel contesto, chi è o qual è il suo posto. Questo per me l’ha reso davvero interessante”.

- PUBBLICITÀ -

Werewolf by Night è ora in streaming su Disney+.

FonteCB

I più letti

The Boys 4 – chi è Larry Kripke?

Il finale della quarta stagione di Boys si è...

The Boys 4: I nuovi poteri di Billy Butcher spiegati!

Il finale della quarta stagione di Boys ha introdotto...

The Boys 5 – quando uscirà la nuova stagione?

Mentre The Boys di Amazon Prime Video si prepara...

The Boys: Cosa è successo ad Ashley nel finale della quarta stagione?

Il finale della quarta stagione di The Boys su...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
Correlati
spot_img