Hercules – cosa sappiamo sul film live action

Scopriamo gli attori in lizza per il ruolo dei protagonisti

Il fortunato film della Disney del 1997 avrà un nuovo remake live action e ci sono già dei rumors sul possibile cast. La conferma del progetto arrivò nel 2020 grazie a The Hollywood Reporter, assieme alla notizia che i fratelli Russo (Avengers: Endgame) sarebbero stati i produttori esecutivi del film. Di lì a poco, il progetto iniziò a prendere forma trovando anche il suo regista in Guy Ritchie (Aladdin). Ora, dopo più di due anni, cerchiamo di fare il punto sul film.

La data di uscita

La Disney non ha ancora annunciato una data di uscita per Hercules. Nonostante sia ancora presto per parlare, probabilmente non vedremo il film prima del 2026. I prossimi remake Disney in uscita sono: Mufasa: The Lion King il 20 dicembre 2024, Biancaneve e i sette nani a marzo 2025 e Oceania il 27 giugno 2025.

Il cast

Al momento non è stato confermato nessuno attore nel cast. Secondo lo scooper Daniel Richtman, però, la Disney sta tenendo d’occhio Taron Egerton (Kingsman) per il ruolo del protagonista. Questo avrebbe molto senso visto che l’attore inglese rispecchia il semidio esteticamente e sa cantare, come dimostrato in Rocketman e Sing. Per quanto riguarda Meg, si parlava di Ariana Grande, cantante che ha già composto le cover di “Zero to Hero” e “I Won’t Say I’m In Love”. Danny Devito, invece, potrebbe riprendere il ruolo di Phil, l’antico satiro allenatore di Hercules.

Sarà un sequel?

Da quanto si sa attualmente del film, non sembra che il futuro remake sarà un sequel. Tuttavia, i fan della Disney non dovrebbero aspettarsi una rivisitazione perfetta del classico animato nello stile de Il Re Leone di Jon Favreau poiché l’Hercules live-action della Disney sta adottando un approccio diverso.

Nel 2022, Joe Russo confermò a Variety che il remake non sarebbe stato “una reinterpretazione del film d’animazione” ma piuttosto “di tono sperimentale”. Il regista Marvel ha anche alluso alle influenze dei social media del musical, sottolineando come il pubblico di oggi “sia stato addestrato da TikTok”. “Ci sono domande su come tradurlo in musical. Il pubblico oggi è stato formato da TikTok, giusto? Quali sono le loro aspettative riguardo all’aspetto e alle sensazioni di quel musical? Può essere molto divertente e aiutarci a superare i limiti del modo in cui si esegue un musical moderno”, aveva affermato Joe Russo.

Curiosi del nuovo remake Disney?

CORRELATI