Iron Man ritornerà? Robert Downey Jr. non è stato chiaro

Robert Downey Jr. si è recentemente unito a Rob Lowe per il suo podcast Literally!, dove ha parlato del suo lavoro come Iron Man nel Marvel Cinematic Universe. L’attore Tony Stark sembra guardare con affetto al suo lavoro come Vendicatore. Nonostante sia diventato un’icona mondiale nei panni del supereroe corazzato, Downey Jr. pensa che il lavoro svolto nei panni di Iron Man sia degno di ulteriori riconoscimenti, in modo simile a quello ottenuto con il Golden Globe per Oppenheimer. Anche se un ritorno al personaggio sembra possibile, le poche parole di Downey Jr. sembrano indicare che non avverrà a breve.

Downey Jr. ha debuttato nei panni di Iron Man con l’omonimo film del 2008, proseguendo poi con una carriera lunga più di un decennio e conclusasi con Avengers: Endgame. Ora, Downey Jr. è stato premiato con un Golden Globe per il suo lavoro nel ruolo di Lewis Strauss in Oppenheimer.

Mi sono sentito così esposto dopo essere stato nel bozzolo della Marvel, dove penso di aver fatto alcuni dei migliori lavori che abbia mai fatto, ma che sono passati un po’ inosservati a causa del genere.

Ha detto Downey Jr. nel podcast.

In un altro momento del podcast di Lowe, Downey Jr. ha ricevuto una telefonata. Lowe ha scherzato chiedendo all’attore se tornerebbe a lavorare con la Marvel, nel caso lei stessa glielo chiedesse. Al che Downey Jr. ha risposto: “Non ancora!”. Lowe ha poi aggiunto la sua idea su come l’attore Stark potrebbe negoziare un ritorno.

Sapete cosa vi dico? Quel telefono squillerà, tesoro, e io voglio essere presente a quella chiamata. Voglio negoziare per te. So qual è il tuo accordo. Ecco cosa fare. Di’: “Tornerò e interpreterò di nuovo Tony Stark per voi, visto che avete mandato tutto a puttane. Ma voglio un miliardo di dollari. So quale dovrebbe essere la cifra e voglio il primo dollaro lordo di ogni film successivo. Ecco cosa farei”.

Iron Man di Robert Downey Jr. tornerà a ‘salvare’ il MCU?

L’idea di un ritorno di Robert Downey Jr. nel Marvel Cinematic Universe nei panni di Tony Stark in qualche modo non è nuova. Con i Marvel Studios che hanno registrato un calo degli incassi nel 2023, sono iniziate a circolare le voci di un possibile ritorno delle star originali. Tuttavia, il presidente della Marvel Kevin Feige ha cercato di placare le voci affermando che al momento non ci sono piani per riportare in vita Iron Man.

Abbiamo intenzione di conservare quel momento e di non toccarlo più. Abbiamo lavorato tutti duramente per molti anni per arrivare a quel momento e non vorremmo mai annullarlo magicamente in alcun modo.

Dopo la fine di Iron Man in Avengers: Endgame, è stato anche rivelato che Downey Jr. non era esattamente d’accordo nel terminare il suo ruolo di Tony Stark nel 2019. In attesa che Downey Jr. vinca il suo Golden Globe e che si profilino una nomination e un risultato agli Oscar, la co-autrice di MCU: The Reign of Marvel Studios Joanna Robinson ha condiviso i suoi pensieri sul possibile ritorno di Downey durante un episodio del podcast Phase Zero.

Tra Downey ed Evans, avrei detto prima di Downey perché una volta che si entra nei capitoli successivi si scopre che Downey non voleva essere ucciso in Endgame ed era una specie di ‘no grazie’. Ci si aspettava che sarebbe stata una delle chiamate più facili per farlo tornare. Voglio dire, un sacco di soldi, ma anche una telefonata. Ma Downey, credo che stia per vincere un Oscar per Oppenheimer, quindi penso che questo abbia cambiato un po’ il calcolo in termini di quanto sia pronto a essere di nuovo Tony Stark.

Ha spiegato Robinson.

Pensate che Robert Downey Jr. tornerà nel Marvel Cinematic Universe? Diteci la vostra con un commento!

CORRELATI