Muore a 71 anni William Hurt, l’attore che interpretava Thunderbolt Ross nel MCU

L’attore premio Oscar William Hurt – che è apparso nell’universo cinematografico Marvel come il generale Thaddeus E. “Thunderbolt” Ross – è morto all’età di 71 anni.

Come riportato da Variety, William Hurt è morto a 71 anni il 13 marzo per cause naturali. La notizia è confermata dal suo amico, Gerry Byrne. Hurt è meglio conosciuto per la sua performance da Oscar nel 1985 Kiss of a Spider Woman e per le sue interpretazioni in Dentro la notizia – Broadcast News, A History of Violence di David Cronenberg e Figli di un dio minore. Le ultime due performance gli hanno fatto guadagnare due nomination agli Oscar come miglior attore.

William Hurt era anche conosciuto come il generale Thaddeus E. “Thunderbolt” Ross nel MCU. È apparso per la prima volta nei panni del personaggio nel 2008 in The Incredible Hulk al fianco di Ed Norton e Liv Tyler. Ha ripreso la parte nel 2016 in Capitan America: Civil War. William Hurt è comparso in altri tre film dei Marvel Studios, tra cui Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame e Black Widow.

Nato il 20 marzo 1950 a Washington DC, William Hurt ha iniziato la sua carriera di attore di teatro dopo aver frequentato la Julliard School per studiare recitazione al fianco di altri attori come Christopher Reeve e Robin Williams. La sua carriera di attore è iniziata con il teatro, dove ha recitato nelle produzioni Off-Broadway di Enrico V, Il 5 luglio, Riccardo II e Sogno di Mezza Estate.

La sua prima nomination ai Tony Award è seguita al suo ruolo nella produzione di Broadway del 1985 Hurlyburly. Il primo ruolo importante di Hurt è stato in Altered States di Kell Russell nel 1980, per il quale ha ricevuto una nomination ai Golden Globe. Ha continuato ad apparire in film come Brivido Caldo, Il grande sonno, Gorky Park e Il grande freddo. Negli ultimi anni, l’attore ha assunto vari ruoli in produzioni come A.I. Intelligenza Artificiale nel 2001, The Village (2004), Into the Wild (2007) e Robin Hood (2010), tra i più importanti.

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati su Film e Serie TV.

CORRELATI