La Warner Bros. ha rilasciato una nuova clip di Aquaman che mostra in azione la madre di Arthur Curry, la regina Atlanna (Nicole Kidman).

La scena di Aquaman sembra aver luogo mentre Arthur era ancora un bambino. Atlanna viveva con il padre di Arthur in un faro, ma sembra che il suo passato atlantideo non voglia lasciarla in pace.

Il regista di Aquaman James Wan ha spiegato come hanno deciso di girare questa scena.

“Il modo in cui lo abbiamo fatto è stato rimuovere il soffitto del set e abbiamo avuto la spidercam solo sui fili zip sul set da un personaggio a un altro personaggio mentre il personaggio va in giro a picchiare i soldati” ha detto Wan. “Ed è stato molto impegnativo dal punto di vista tecnico cercare di ottenere tutto ciò, ma ho solo pensato che fosse un ottimo modo per mostrare quanto fosse forte il personaggio, ma senza una sorta di taglio. Ed è stata davvero una cosa divertente da girare. Due giorni per girare quella ripresa. Molte riprese in realtà.”

Aquaman è interpreto Jason Momoa nei panni di Arthur Curry, il principe mezzo umano di Atlantide.

Quando suo fratello, l’altro figlio di Atlanna, il Principe Orm, alimenta i fuochi della guerra tra Atlantide e la superficie, lui si ritrova intrappolato tra il mondo di superficie e il regno sottomarino. 

“È una sorta di eco-guerriero” ha detto in precedenza Patrick Wilson, che interpreta Orm, parlando del suo personaggio. “Ha una chiara lamentela con il mondo della superficie, che ha inquinato i suoi oceani per secoli. E questo è qualcosa per me, ma sono sicuro anche per te, è molto facile da capire. Se qualcuno stesse costantemente inquinando la nostra aria e rovinando il modo in cui viviamo.”

Aquaman

Aquaman segue l’esordio di Momoa nel ruolo dello stesso personaggio che interpretava nella Justice League del 2017, diretta da Zack Snyder. Wan ha discusso l’importanza di mettere il suo tocco personale su Aquaman pur rimanendo fedele alle basi della Justice League.

“Era molto importante per me, all’inizio, avere il permesso di fare il mio film e di avere voce in capitolo lì dentro” ha detto Wan. “Dopo Furious 7 e Conjuring 2, non volevo essere un regista da noleggiare, Furious 7 è un po’ come ero in una certa misura, ma dopo, non voglio più essere quel ragazzo. Per me è stato molto importante poter portare il mio timbro, la mia estetica visiva, creare i personaggi. Anche se Jason ha in qualche modo fondato Justice League, ho voluto portare il suo personaggio in questo film, fresco in un sacco di modi.

“Quindi è stato importante per me ovviamente portarlo avanti da dove era stato lasciato in [Justice League], ma poi concedimi la libertà di portarlo dove voglio io, sino alla fine del film. Nel viaggio di questo eroe per diventare una persona molto diversa da quella che era quando ha iniziato. Era qualcosa che era molto importante per me, è il film che voglio fare, e mi è stata concessa la libertà di farlo.”

Aquaman uscirà il 21 dicembre.

Leggi anche:

Jason Momoa svela il vero finale scelto per Acquaman in Justice League

Jason Momoa: Affleck non è il miglior Batman

Aquaman: Willem Dafoe è Vulko in una nuova immagine

Scrivi qui il tuo commento...