Quarta settimana di nuovi episodi per le serie Arrowverse di The CW. SupergirlBatwomanBlack Lightning, The Flash e Arrow si avvicinano alla Crisi sulle Terre Infinite. Vediamo insieme cosa è successo nei nostri riassunti:

Batwoman 1×04 ” Who Are You“:

Gotham è afflitta da una serie di furti di gioielli che sembrano tutti fatti da un abile ladra di nome Gazza. Nel frattempo Kate dopo una notte romantica insieme a Reagan, viene chiamata alla Wayne Enterprises da Luke. Quando Kate arriva sul posto, incontra un commerciante di oggetti antichi, che vuole mettere in mostra la collana di Martha Wayne durante un evento. Kate pattuglia nei panni di Batwoman, mentre Luke usa le telecamere per localizzare Gazza. Batwoman la trova, ma rompe accidentalmente un vaso costoso con uno dei suoi batarang, perdendo un pò di fiducia nei confronti della città.

Più tardi, Kate e Reagan vanno ad un appuntamento, dove Reagan le racconta come è stata sfrattata dalla sua casa d’infanzia dalla gente corrotta della città. Kate viene richiamata di nuovo, e per farsi perdonare invita Reagan per la serata di beneficenza dove esporrà la collana della madre di Bruce.

Kate pattuglia l’evento di beneficenza, sperando che attiri Magpie quando si rende conto che gazza ha realizzato una replica 3D della collana di Martha, in modo da bombardare l’evento. La gazza aziona l’allarme antincendio, causando il panico in sala. Kate molla nuovamente Reagan per vestire i panni di Batwoman, riuscendo freneticamente ad impedire alle perle della collana di colpire le persone e a catturare Gazza. Kate affronta Magpie mentre viene portata via dalla polizia, rendendosi conto che era la fotografa che ha visitato Wayne Manor per preparare l’asta di beneficenza. Gazza sostiene di aver fatto ciò che faceva a causa della sua mancanza di privilegio. Reagan e Kate si incontrano edopo varie spiegazioni decidono di separarsi.

Gazza Ladra

Luke cerca di indagare su una delle granate di Gazza, ma in seguito la ladra arriva e ruba la collana di Martha. Luke spiega a Kate che le granate usate dalla ladra sono alimentate da inchiostro esplosivo, così Kate chiede a Sophie informazioni su tutti coloro che lo hanno acquistato negli ultimi giorni. Le indagini portano ad una casella postale legata a una stanza d’albergo, ma Magpie ha truccato la stanza per far si che esploda se il calore corporeo di una persona viene rivelato. Kate è costretta a non respirare ed a tacere mentre è nella stanza e Luke le dice che il batarang ha funzionato male perché era stato progettato per Bruce e promette di sistemarli per lei. Kate riesce ad attraversare la stanza senza respirare, ma la fa scattare il sistema con uno starnuto, fuggendo mentre la stanza esplode.

Luke si congratula con Kate per aver salvato le persone all’asta. Kate rivela che vuole avviare una società immobiliare per fornire edifici a basso reddito alle persone a Gotham e che lo vuole come assistente. In chiusura Kate e Luke attivano un nuovo Batsegnale nel cielo.

Durante la puntata abbiamo anche visto Catherine fa scavare la tomba di Beth, mentre gli viene tesa un’imboscata da Alice e dalla sua banda. Alice ricatta Catherine per avere un’arma della sua compagnia. Catherine manda alcuni dei suoi uomini per localizzare Alice, che però li rapisce prontamente e li tortura. Jacob passa il tempo alla Crows Security pensando a Beth, mentre Sophie indaga sulla bomba che ha fatto esplodere il camion di Alice e determina che proviene dalla compagnia di Catherine. Catherine in seguito racconta a Jacob del ricatto di Alice, e che aveva mentito sui resti di Beth per convincere lui e Kate ad andare avanti, con l’uomo che le dice di non volerla più vedere.

Luke si preoccupa per Dodgson, che ha bisogno di cure mediche. Batwoman lo porta da Mary, che con riluttanza si offre di salvarlo. Dodgson in seguito si sveglia in stato confusionale e scambia Mary per Alice, dandole alcune informazioni. Batwoman in seguito ritorna e Mary gli dice che Alice sta cercando qualcuno di nome “Mouse”. Batwoman mette un chip nel collo di Dodgson per poterlo seguire quando lascerà la clinica.

Supergirl 5×04 “In Plain Sight:

Kelly sta camminando per la strada, guardandosi intorno preoccupata, quando arriva Malefic. Si scopre che Kelly è in realta J’onn che finisce per scontrarsi con il fratello. Supergirl si presenta insieme ad Alex e Brainy per cercare di fermarlo, ma Malefic riconosce un altro agente, crea una distrazione e J’onn non è in grado di rimandare Malefic nella Zona Fantasma.

In un’auto sulla strada per Calvintown, Kelly riceve flashback di ciò che Malefic sta facendo. Calvintown è una città speciale per Kelly e James in quanto è dove vivevano dopo la morte del padre. Al loro ritorno però la trovano in rovina economica e con una gigantesca prigione costruita in città. Al DEO, Alex vuole un blaster specifico che può uccidere Green Martians ma Supergirl prova la dissuade dal farlo. Nia nel frattempo raccoglie informazioni su William, scoprendo che il suo matrimonio è una bugia ed è diretto a Città del Messico. Supergirl si lancia per proteggere la donna che crede sia l’obiettivo di William, Elena Torres.

Alex chiama Lena e chiede la sua assistenza, in questo modo la Luthor può approfittarne per trovare la frequenza d’onda Q corretta e ha l’idea di usare Malefic per ottenere una scorciatoia nella ricerca. A Calvintown, James e Kelly arrivano nella proprietà della zia e trovano un gruppo di bambini in fuga. Sembra che si siano accampati là a fare i compiti. A Città del Messico, Supergirl intanto arriva troppo tardi per aiutare Elena a quanto pare, la donna è morta in un incidente d’auto. Kara vede William lasciare la scena. Si scopre dopo che Elena è la contabile principale della Obsidian Worldwide e il ragazzo con cui William è uscito è dall’Intergang.

Kelly e James incontrano uno dei bambini della casa della zia in un negozio negozio e James lo invita ad andare a mangiare con loro, poiché è chiaro che sta succedendo qualcosa nella vita del bambino. Si scopre che è da solo. Sua madre è stata messa in prigione per 10 anni dopo per furto e rivela che c’è corruzione nella città per mettere le persone in prigione per lunghe condanne poiché è un istituto a scopo di lucro. In Messico, Supergirl va nell’appartamento di Elena cercando di scoprire perché William la voleva morta. Trova una serie di numeri prima di essere interrotta da qualcuno che viene e la attacca credendola Elena Torres. Vestiti i panni di Supergirl, Kara la ferma. Al DEO, Alex decide comunque di preparare l’arma per fermare Malefic, che poco dopo si “impossessa” della mente della donna

Problemi di cuore

Brainy fatica a lavorare sul proiettore Phantom Zone a causa dei suoi problemi con Nia. Lena alla fine interviene e lo convince a chiedere il suo aiuto. Quando Brainy si allontana, la sorella di Luthor approfitta per cambiare alcune cose al suo dispositivo. James si reca al giornale di Calvintown per chiacchierare con il suo mentore – che ora è editore – ma Nelson non è disposto a usare il potere della stampa per affrontare la situazione carceraria perché metterebbe fuori uso il giornale e lascerebbe gli impiegati senza lavoro. Al DEO, Alex, controllata da Malefic, fa ammettere a J’onn il suo segreto scoperto nelle scorse puntate. Sconvolto, J’onn confessa tutto anche a Supergirl e scopre che Malefic ha il controllo di Alex. J’onn la localizza psichicamente mentre Kelly dice a James che sta avendo nuovamente visioni di Malefic e tornano a National City.

Malefic attacca J’onn con l’arma usando Alex ma J’onn parla dei suoi rimpianti e ammette al fratello di aver sbagliato. Malefic tentenna abbastanza a lungo perché J’onn salvi Alex e Supergirl, con l’aiuto di James e Kelly, lo fermino. Infine J’onn rimanda Maleifc nella Zona Fantasma.

Nel fnale di puntata Nia e Brainy risolvono i loro problemi di cuore, mentre James rivela che si sta trasferendo a Calvintown per acquistare lì il giornale. Kara scopre che William sta effettivamente indagando su Andrea ed è in realtà un bravo ragazzo. L’ultima scena vede Malefico che non è nella Zona Fantasma, in quanto Lena lo ha mandato nel suo laboratorio sabotando l’arma.

Black Lightning 3×04 “The Book of Occupation: Chapter Four: Lynn’s Ouroboros“:

Iniziamo con Lynn che parla del meta-virus. Apparentemente ha proprietà Ebola e non è stata in grado di risolverlo. Nota anche che condivide i punti in comune con Green Light, il che l’ha portata a una svolta. La donna ha fatto alcuni esperimenti con le qualità benefiche della Green Light e lo ha testato su se stessa per darsi super intelligenza. A Freeland, Jefferson sta portando Jennifer a scuola ed è inorridito nello scoprire quanto siano diverse le cose. In uno dei posti di blocco c’è un attacco e Jefferson è costretto a non intervenire. Altrove, incontra Gambi – con un dispositivo di occultamento – che gli dà un modo per disabilitare il dispositivo di localizzazione che Odell ha messo nel suo nuovo completo.

Jennifer incontra Odell. e si chiede perché non abbia fermato l’occupazione, ma mantiene le sue affermazioni sulla minaccia dei Markoviani. Altrove un membro della banda prende quello che sembra essere un camion di rifornimento di tipo militare. A scuola, Jamila si intrufola per fare i suoi rapporti, questa volta sui test obbligatori per le prove a scuola. Il nuovo ragazzo afferma di essere già stato testato. Odell manda Painkiller a trovare la gente che ruba i “suoi” camion e li uccide. Jennifer dice a suo padre che quando scoppierà una guerra, sarà contento delle misure dell’ASA. Uno dei bambini finisce per mostrare a Jefferson il video di Blackbird.

Dipendenza

Jefferson incontra Odell, sconvolto dalla presenza militare, ma Odell gli dice di fare come gli è stato detto, altrimenti Jennifer e Anissa andranno nella fossa. Henderson è anche alle prese con la situazione in cui le forze di occupazione si presentano e comandano la stazione di polizia e lo cacciano fuori dal suo ufficio. Jennifer riceve un messaggio da Odell contenente un video che mostra l’attacco dei Markoviani al Sudan ed è orribile. Lynn continua il suo lavoro ma sta diventando dipendente dalla sua creazione Green Light. Blackbird affronta coloro che hanno attaccato il checkpoint dell’ASA. Jefferson fa visita ad Anissa e incontra Grace. Grace impazzisce e cambia forma. Anissa butta fuori Jefferson e conforta Grace aggiustando le cose.

Jefferson nota che Lynn non ha un bell’aspetto e inizia ad avere una strana visione del tunnel, così ritorna in fretta alla fossa per lavorare. Altrove, Painkiller tortura i soldati per avere informazioni sullo spacciatore che ruba i camion. Lynn continua a provare a risolvere la situazione del virus e sembra riuscirci. Jefferson scopre che Gambi sta seguendo Odell, un’altra persona dell’ASA, per cercare di trovare la fossa. Jefferson va ad Anissa e chiede aiuto per salvare uno studente.

Painkiller insegue lo spacciatore e lo uccide. Merlo porta i prigionieri salvati nel perimetro in modo che possano scappare. Odell si confronta con Jefferson per l’aiuto nel salvataggio. Gambi trova la fossa ASA. Odell dice a Lynn che è ancora necessaria, e si scopre che Odell ha dato apposta Lynn a Green Light. Jennifer chiama Odell e le dà un nuovo seme e un dispositivo di comunicazione. Le dice di volare fino a quando non emette un segnale acustico e quando lo fa assorbe un quantità incredibile di potere.

The Flash 6×04 “There Will Be Blood“:

Ramsey fa irruzione nell’ospedale in cui lavorava per ottenere più sangue per i suoi esperimenti. Joe chiama Barry per indagare sull’irruzione in ospedale, che Barry non pensa sia stata causata da un metaumano. Ramsey continua a eseguire test sul nuovo sangue, mentre ricorda la madre prima che morisse. Si inietta con il nuovo sangue, che inizialmente non sembra avere l’effetto desiderato.

Barry parla con Frost e Cisco dell’accettazione della sua morte nella prossima crisi, di cui Cisco continua a preoccuparsi. Barry alla fine trova un modo per contattarlo, cercando di convincerlo a salvare Ramsey. A loro si uniscono poi Nash Wells, che afferma di avere un serio in grado di curare HLH se accettano di costruirgli un circuito crittografico. Il siero è in una struttura di McCulloch Labs – che in realtà hanno scoperto dai Dominator tre anni prima. Cisco quindi chiede a Nash se il siero potrebbe funzionare sull’antimateria, il che teoricamente salverebbe Barry dalla morte, e la risposta è positiva. Cisco, Barry e Nash tentano di irrompere nel complesso, ma alla fine scoprono che il siero non è lì e fuggono rapidamente, dopo che in realtà Cisco ha nascosto il siero.

Barry apre un congelatore nei laboratori STAR e trova il siero – che Cisco gli ha nascosto nel tentativo di salvargli la vita. Flash gli dice che stava attraversando tutto questo nel tentativo di insegnargli ad essere a capo degli STAR Labs quando se ne sarà andato. Sconfitto, Cisco gli dà il siero e poi dà a Nash il circuito crittografico.

Cisco sfugge a Frost per quanto si senta frustrato per non poter salvare Barry. Nel frattempo, Barry dà a Ramsey il siero e gli spiega come usarlo. Ramsey esegue un test su se stesso, che alla fine fallisce ma Ramsey determina che per attivare gli effetti del sangue, ha bisogno di uccidere le persone, ma non prima di alimentarne la paura.

La potenza di Ramsey

Il Team Flash riceve una telefonata e Frost e Barry si recano rapidamente in ospedale. Barry scopre che Ramsey è fuori di sè. Nel frattempo, la gente che Ramsey ha ucciso si rianima come zombi, che sia Frost che Barry combattono. Ramsey dice a Barry e Frost che crede di avere ragione e che i suoi poteri sono il passo successivo nell’evoluzione. Ramsey fugge e quelli che ha ucciso si trasformano in un mucchio di sostanza appiccicosa nera.

Il Team Flash parla della svolta di Ramsey e Barry decide di fermarlo anche se fosse l’ultima cosa che farà prima di morire. Cisco si scusa con Barry per le sue azioni. Joe rassicura Barry sul fatto che non dovrebbe incolparsi per la scomparsa di Ramsey, ma è chiaramente turbato dal fatto che Barry sia destinato a morire. Barry dice a Joe che è lui che gli ha insegnato ad essere una brava persona e un eroe, ed entrambi iniziano a piangere.

Nash utilizza il dispositivo del circuito crittografico creato da Cisco per evocare una visione di The Monitor e lo rintraccia in una specie di edificio nelle fogne.

In questo episodio vediamo anche Iris che dà a Ralph un rapporto di un testimone oculare sulla scomparsa di Sue Dearbon. L’uomo però decide che si tratta di una causa persa. Joe in seguito visita Ralph a riguardo e gli fa ammettere che non pensa davvero che non valga la pena indagare sul caso ora che sta arrivando la “Crisi”. Joe lo convince che Sue è la persona che dovrebbe cercare di salvare, invece di incolparsi per non essere in grado di salvare Barry. Ralph in seguito si scusa con Iris e accetta di dare seguito al testimone oculare.

Arrow 8×03 “Leap of Faith“:

“Leap of Faith” riunisce subito Oliver con sua sorella Thea da tempo perduta. Oliver la informa della sua attuale situazione in cui si trova con il Monitor. In poco tempo scopriamo che Oliver si è avvicinato a Thea perché vuole incassare i suoi debiti con Talia al Ghul e cerca di ottenere maggiori informazioni sul Monitor dagli antichi testi della Lega. Talia accetta a malincuore la proposta di Oliver. Il giorno successivo, il trio entra nelle catacombe della Lega degli Assassini alla ricerca di un antico rotolo di cui Oliver ha bisogno per la sua missione.

Mentre il gruppo entra nella stanza segreta di Ras al Ghul, vengono aggrediti da Athena e dai suoi scagnozzi e scoprono che sta cercando di riavviare la Lega degli Assassini. Tutti scoprono che l’antica pergamena non è altro che una mappa di “caccia al tesoro”, Oliver, Thea e Talia lanciano una caccia a MacGuffin sfuggendo all’attacco di Athena. Lasciandosi alle spalle Thea, Oliver e Talia inseguono il secondo MacGuffin prima che all’improvviso,Talia lo punga al collo con il tranquillante.

Thea raggiunge Oliver e i due vengono presto rintracciati da Athena e dalla sua squadra, che hanno già catturato Talia. Oliver e Thea sono costretti da Athena a recuperare il terzo MacGuffin – un antico testo arabo – che contiene informazioni rivelatrici sul Monitor. I due sono in grado di sottomettere il resto del gruppo e leggere il testo, che rivela a Oliver che il Monitor finirà per causare la crisi nel tentativo di mantenere l’equilibrio con l’universo.

Diggle e Lyla si uniscono per rintracciare un cattivo sul radar di ARGUS di nome Abdul Nardoc. Mentre Diggle e Lyla vanno sotto copertura a un evento a cui Nardoc partecipa, Diggle rivela i suoi sentimenti nel vedere Terra-2 dissolversi davanti ai suoi occhi. Scopriamo che i Diggles stanno seguendo Nardoc perché ha in custodia una madre e un figlio. I due salvano i prigionieri e uccidono Nardoc.

Nella parte della puntata dedicata al futuro, è stato rivelato che William non è stato rapito dalla banda Deathstroke ed è riuscito a scappare usando una botola nel bunker del Team Arrow. In futuro, William sarà in grado di scoprire il luogo in cui i Deathstrokes stanno formulando il loro prossimo piano. Mia, Zoe e Connor distruggono il posto ma con risultati disastrosi: Zoe viene pugnalata e uccisa da JJ nel. Connor insegue JJ ed è in procinto di picchiarlo quando una luce brillante li avvolge.

L’episodio termina durante l’attuale linea temporale in cui la luce deposita Mia, Connor e William nella base del Team Arrow, proprio di fronte a Oliver, Dinah, Diggle e Rene, creando il cliffhanger più esplosivo della serie.

In attesa della quinta settimana di programmazione, qui sotto trovate il riassunto delle altre settimane in programmazione e i nostri speciali sull’Arrowverse e su Crisi Sulle Terre Infinite.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Iscriviti al nostro gruppo Telegram per rimanere sempre aggiornato su Cinema, Serie TV, Giochi, Fumetti, Manga e Anime

Scrivi qui il tuo commento...