IN EVIDENZA

The Witcher: Henry Cavill compara le scene di combattimento con quelle di Superman

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Una delle cose che i fan più attendono di vedere nella serie The Witcher, in arrivo su Netflix il 20 Dicembre, è sicuramente come saranno rappresentati i combattimenti. Infatti, nei videogiochi il protagonista Geralt si muove con fare sinuoso quando combatte, quasi danzando mentre sferra fendenti a destra e a manca.

Nei trailer e nelle clip uscite finora si sono visti spunti interessanti, a dimostrazione della bontà del lavoro della produzione sul fronte combattimenti. Anche le prime impressioni sono state molto positive su questo aspetto. Ora, l’attore che impersonerà il protagonista, Henry Cavill, ha detto la sua riguardo le scene d’azione a DigitalSpy. In particolare, l’attore si è espresso riguardo il confronto con i combattimenti vissuti da lui nei panni di Superman:

[I combattimenti di The Witcher] sono molto più basati sulle armi, molto più tecnici. Adoro quando ci sono molti combattimenti con la spada… LA preparazione di queste scene è stata molto, molto difficile. Eravamo molto stretti con i tempi. Questo perché sto facendo io tutti i miei stunts, non si potevano filmare in parallelo. Non si può avere la squadra per gli stunts pronta a filmare, mentre io sto filmando una scena di recitazione normale.

È stato molto importante per me fare tutto io, perché era un personaggio che ho lavorato molto duramente per sviluppare… Non volevo che qualcun altro potesse sbagliare.

Questo è il motivo per cui ho spinto così tanto per far parte di questa serie… Mi farebbe molto male vedere qualcuno sbagliare.

La preparazione [per le scene d’azione] arrivava principalmente da un iPhone o da un video che mi inviavano. Provavo ad imparare le mosse la sera prima… e poi se non funzionava, perché ero a letto, imparavo le mosse di combattimento il giorno dopo.

Insomma, semmai qualcuno avesse avuto dubbi sull’impegno profuso dall’attore e dalla produzione per le scene d’azione, ora potrà sentirsi più tranquillo. Come anche riguardo la scelta del cavallo Rutilia, Cavill ha dimostrato di essere un grande fan della saga. Il suo impegno nel ruolo è visibilmente notevole, e non vediamo l’ora di scoprire quanto il lavoro sia stato positivo.

Dettagli sulla serie

The Witcher è creata da Lauren Schmidt Hissrich, ed è basata sulla Saga di Geralt di Rivia dell’autore di genere fantastico Andrzej Sapkowski. Prodotta da Netflix, la serie è in arrivo sulla piattaforma il 20 Dicembre. Sarà composta da 8 episodi. La seconda stagione è stata già confermata.

In calce, trovate la descrizione ufficiale della serie:

Basato sulla serie fantasy di libri più venduti, The Witcher è un racconto epico di destino e famiglia. Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri solitario, fatica a trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un segreto pericoloso, i tre devono imparare a navigare insieme nel continente sempre più pericoloso.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo di The Witcher.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...