IN EVIDENZA

The Walking Dead: Guerra ai Sussurratori, le differenze con il fumetto!

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

La Guerra ai Sussurratori è iniziata!

La Guerra ai Sussurratori è definitivamente iniziata nel corso della puntata 10×11 di The Walking Dead andata in onda lunedì sera su FOX (qui il nostro riassunto).

Attenzione seguono spoiler sull’ultimo episodio e sul fumetto di The Walking Dead.

Nel corso dell’episodio intitolato “Morning Star“, abbiamo infatti visto le fasi iniziali dello scontro tra la comunità di Hilltop, guidata da Daryl (Norman Reedus), e i Sussurratori di Alpha (Samantha Morton). Quest’ultima è riuscita a scagliare la prima offensiva indirizzando la gigantesca orda di zombie contro le mura di Hilltop.

Advertising

Al termine della puntata, il gruppo è intrappolato tra l’orda di non morti e le fiamme provenienti da Hilltop, scaturite dall’attacco dei Sussurratori. Vedremo sicuramente nel prossimo episodio come si risolverà questo cliffhanger.

Ma è interessante notare come anche nei fumetti di Robert Kirkman assistiamo ad un momento chiave simile tra i fumetti #160 e #161. Rispetto alla versione cartacea della Guerra ai Sussurratori ci sono però delle differenze fondamentali, a partire dalla presenza di Carl Grimes e della leader della comunità Maggie Rhee.

Siete pronti a scoprire le differenze? Proseguite dopo l’immagine. Ma prima, vi invitiamo a guardare il video dei fantastici minuti iniziali dell’episodio 10×12! Cliccate qui per vederlo.

Photo: Image Comics

ALPHA. In “Morning Star”, Alpha comanda la sua legione di zombie e Sussurratori nell’attacco contro Hilltop. A questo punto del fumetto, Alpha era già stato assassinata da Negan, che si era infiltrato tra i Sussurratori per uccidere la loro leader e portare la testa della donna a Rick Grimes.


NEGAN. Nella serie TV Negan cammina al fianco di Alpha ed è ben presente in tutte le fasi dell’attacco dei Sussurratori. Nel fumetto, dopo aver assassinato Alpha, decide di optare per una vita isolata e più tranquilla.


MAGGIE RHEE. Sappiamo che Maggie tornerà presto in The Walking Dead ma al momento è lontana da casa ad assistere Georgie (Jayne Atkinson) con la crescita di una nuova comunità. Nel fumetto #161 Maggie fa di tutto per salvare il figlio Hershel (figlio avuto con Glenn) e Sophia (figlia adottata nel corso dell’apocalisse zombie) dalla fiamme. La battaglia si concluse con Hilltop in fiamme e con Maggie pronunciare un sarcastico “yey” in segno di vittoria.

The Walking Dead #161. Photo: Image Comics

MICHONNE. Nella serie, Michonne (Danai Gurira) è andata via con Virgil (Kevin Carroll) nel tentativo di recuperare le armi necessarie per sconfiggere l’orda di Alpha. Nel fumetto, travestitasi da Sussurratore, combatte al fianco dell’esercito di Dwight uccidendo diversi nemici.


CARL GRIMES. All’epoca di The Walking Dead 10, Carl Grimes (Chandler Riggs) è già morto da otto anni. A questo punto, nei fumetti, Carl si era trasferito ad Hilltop ed era coinvolto sentimentalmente con Lydia. Una relazione data a Henry (Matt Lintz) nello show televisivo.


DARYL DIXON. Nella serie Tv il ruolo di Daryl è sempre più centrale. Nel fumetto il personaggio non esiste. Daryl, a seguito della scomparsa e presunto la morte di Rick Grimes (Andrew Lincoln), non senza riluttanza, sta diventando sempre più leader del gruppo.


RE EZEKIEL. Nell’episodio, Ezekiel, insieme al fedele Jerry (Cooper Andrews), è tra i membri della milizia in prima linea. Nel fumetto, invece, Re Ezekiel è una delle vittime dei Sussurratori. La testa dell’uomo è infatti una di quelle usate da Alpha per segnare i confini del territorio controllato dal suo gruppo.

The Walking Dead #144. Photo: Image Comics

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti. Trovate tutti i riassunti delle puntate della decima stagione nella nostra scheda.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...