IN EVIDENZA

Spider-Man: Homecoming: il sequel ritarda l’uscita di Doctor Strange 2, ecco i cambiamenti di Disney e Sony

Nonostante il passato difficile tra Sony e Disney, i due colossi hanno concordato per grossi cambiamenti nel calendario delle uscite dei film, soprattutto tra quelli Marvel, come il sequel di Spider-Man: Homecoming e Doctor Strange 2.

Sony ha infatti affermato che il nuovo sequel di Spider-Man: Homecoming uscirà il 5 novembre 2021, al posto della data originale del 16 luglio 2021. Disney ha in seguito annunciato che Doctor Strange in the Multiverse of Madness, programmato per il 5 novembre 2021, uscirà il 25 marzo 2022. (Ricordiamoci che Disney sta co-finanziando il 25% del prossimo film di Spider-Man e che Tom Holland apparirà anche in un’altra pellicola Marvel.)

Parlando sempre del nostro amico Spidey, Sony ha annunciato anche che il sequel di Spider-Man: Into the Spider-Verse uscirà il 7 ottobre 2022 al posto dell’8 aprile 2022.

Un altro piccolo cambiamento nel mondo Disney/Marvel è che Thor: Love and Thunder, diretto da Taika Waititi e programmato per il 18 febbraio 2022, verrà anticipato di una settimana e sarà quindi nelle sale prima di San Valentino.

Tutti i cambiamenti nel calendario Sony:

Vediamo ora tutti gli altri cambiamenti nei film Sony:

  • Il film Sony Pictures Animation Connected viene posticipato di un mese, dal 18 settembre al 23 ottobre di quest’anno.
  • Escape Room 2 uscirà il 1 gennaio 2021 al posto del 30 dicembre di quest’anno.
  • Il drama Fatherhood, diretto da Paul Weitz, uscirà il 2 aprile 2021 e non più il 23 ottobre di quest’anno.
  • Il film di animazione Vivo, programmato per il 16 aprile di quest’anno, uscirà il 4 giugno 2021.
  • Uncharted, in cui troviamo Tom Holland, uscirà il 16 luglio 2021, al posto dell’8 ottobre 2021.
  • Hotel Transylvania 4 viene anticipato al 6 agosto 2021, rispetto alla sua data originale del 22 dicembre 2021.
  • La commedia Man From Toronto viene posticipata al 17 settembre 2021, al posto del 20 novembre di quest’anno.
  • Infine, il film sulla 2a Guerra Mondiale The Nightingale è attualmente senza una data d’uscita, mentre era previsto per uscire a Natale di quest’anno.

Ecco qui tutti i cambiamenti di Disney e Sony, sicuramente molto è dovuto all’emergenza Coronavirus, non ci resta quindi che attendere che la situazione si risolva e torneremo nei cinema a guardare i nostri amati film.

Scrivi qui il tuo commento...