spot_imgspot_img

Film e Serie Tv da guardare ad Halloween su Netflix

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Amanti dell’Horror siete in ascolto? Ci aspetta un bel weekend lungo fino a lunedì quest’anno, e domani sarà il giorno di Halloween. Che programmi avete? Avete deciso di travestirvi e uscire o avete scelto di riempire casa di cibo spazzatura e caramelle per guardare horror per tutto il weekend?

Se avete optato per la seconda o se anche scegliendo la prima tra un uscita e l’altra avete voglia di vedere qualcosa di terrificante ma aprite Netflix e non sapete da dove iniziare? Io e Kikass abbiamo preparato per voi una selezione di Film e Serie tv che potrete godervi sul vostro divano per immergervi nella vostra personale notte di terrore!

Non Dormire nel Bosco Stanotte 2 (Film)

Non dormire nel bosco stanotte 2

Protagonista del film è Adam, giovane poliziotto solo e infelice originario di un paesino della Podlachia, in Polonia. Ignorato dai colleghi e dalla bella e risoluta Vanessa, il giovane e timido Adam cerca il suo posto nel mondo. Questo sequel racconta anche il destino di Zosia, che svela un lato nuovo e inaspettato della sua personalità

Cosa ne pensiamo

Con il primo capitolo di questa saga non siamo di certi stati travolti da un horror sorprendente, la storia rappresentava infatti il tipico teen frana splatter con protagonisti giovani adolescenti, ritirati in un camping per disintossicarsi dai social; qui si ritrovano faccia a faccia con due strani e grossi mostri assassini, decisi a spargere più sangue possibile. In questo secondo capitolo la storia prende tutta un’altra piega, nonostante cominci sulla stessa scia del primo, si trasforma poi in un vero e proprio gore comedy di dubbio gusto che lascia sbigottiti gli spettatori.

La pellicola non si prende certo sul serio e questo rappresenta sicuramente un punto a suo favore, da considerare come un classico b-movie che i fan del cinema horror anni ’70-’80 potrebbero addirittura apprezzare. Vi è un totale capovolgimento della prospettiva, dove il male e il bene si confondono e danno vita ad un curioso epilogo. Non dormire nel bosco stanotte 2 è dunque un intrattenimento sopra le righe e bizzarro che vi suggeriamo comunque di considerare per un’alternativa serata horror alle porte di Halloween.

Midnight Mass (Serie Tv)

Midnight Mass Halloween

Il drama horror soprannaturale racconta la storia di una piccola comunità che vive su una altrettanto piccola e remota isola, Crockett Island. Persone le cui divisioni sono amplificate dal ritorno di un giovane caduto in disgrazia, Riley Flynn (Zach Gilford), e dall’arrivo di un sacerdote tanto carismatico quanto misterioso, Padre Paul Hill (Hamish Linklater). Il primo è un ex investitore che ha passato quattro anni in carcere per aver ucciso una donna mentre era alla guida ubriaco. Il secondo è arrivato alla St. Patrick’s Church per sostituire momentaneamente l’anziano Monsignor Pruitt. Quando eventi strani e apparentemente miracolosi iniziano ad accadere, la comunità di Crockett Island è travolta da un rinnovato fervore religioso. Ma non passa molto tempo prima che si chiedano quale sarà il prezzo da pagare.

Cosa ne pensiamo

Midnight Mass è senza dubbio una serie da recuperare, diretta da Mike Flanagan ed inserita nel catalogo Netflix il 24 settembre di quest’anno e anche questa perfetta per una maratona horror di Halloween. Midnight Mass fonde orrore e religione seguendo un unico filone narrativo chiaro fin dall’inizio, coinvolgendo lo spettatore ad incollarsi allo schermo per comprendere e svelare i misteri inquietanti che ruotano attorno a quell’isola in cui qualcosa di molto strano sta accadendo. Crockett Island è un piccolo villaggio con pochi abitanti, un luogo in cui la Chiesa ha una forte influenza, così forte che la fede in Dio acceca gli abitanti del luogo disposti a qualunque cosa per seguire ciò in cui credono profondamente.

La religione come vero oppio dei popoli, alla cui base vi è però un crudele bigottismo e fanatismo che strumentalizza la fede. Non mancano qui le scene sanguinolente e i profondi (forse a tratti anche troppo) dialoghi tra i personaggi, nei quali vengono affrontate tematiche rilevanti come la discriminazione, il razzismo e più di tutti la morte. La paura atavica di ogni essere umano. Ciò da cui chiunque tenta di fuggire, ma anche ciò di cui si ha la più totale certezza, da qui emerge anche il concetto cristiano di resurrezione, vista come parte integrante della morte per ogni credente. In questa serie non mancano sicuramente le problematiche, a partire da un reparto trucco che lascia presagire alcune fondamentali svolte della trama. Consigliamo però sicuramente questa serie horror per un halloween all’insegna del terrore.

Hypnotic (Film)

Hypnotic

La protagonista della pellicola, Jennifer (Kate Siegel), ingegnere informatico attualmente disoccupata, è una donna che vive un periodo particolarmente infelice e confuso a seguito della rottura con il compagno, per cui sembra provare ancora qualcosa.
Per questo inizia ad adottare cattive abitudini, come bere molto spesso alcolici, non svolgere alcuna attività fisica e un sonno irregolare. Durante l’inaugurazione della nuova casa di due amici di Jennifer, questa fa la conoscenza del dr. Meade (Jason O’Mara), uno psicoterapeuta specializzato in ipnositerapia che a seguito di una breve chiacchierata le offre il suo biglietto da visita.

Trovate QUI la nostra recensione del film!

Army Of Thieves (Film)

Army of Thieves, film diretto da Matthias Schweighöfer, racconta la storia di Ludwig Dieter (Matthias Schweighöfer), uno scassinatore di origini tedesche reclutato da un una ragazza per entrare a far parte di un gruppo di ladri. Il team è uno dei più ricercati dall’Interpol e sta pensando di mettere a segno una rapina top secret, la più grande mai fatta, mentre un’apocalisse zombie sta dilagando.
Per portare a termine il colpo, però, il gruppo ha bisogno del più bravo scassinatore di casseforti e Ludwig sembra proprio l’uomo che stanno cercando.

Trovate QUI la nostra recensione del film!

Night Teeth (Film)

Night Teeth Halloween

Uno studente universitario che lavora in nero come autista dà un passaggio a due donne misteriose per una notte di festa attraverso Los Angeles. Tuttavia, quando scopre le loro intenzioni sanguinarie deve combattere per rimanere vivo.

Cosa ne pensiamo

In Night Teeth la componente Horror, ve lo dico, è ridotta al minimo. Come per altri film o serie tv, negli ultimi anni i vampiri sono entrati talmente a fondo nella cultura che vengono usati più per film di azione che veri e propri personaggi dell’immaginario horror. Cosa ne penserà a questo punto il conte Dracula?

Nel film vediamo le conseguenze di una lotta secolare tra umani e vampiri e la contesa del territorio. A seguito di una pace stretta tra il clan dei vampiri e gli umani residenti in un determinato quartiere, i mostri non possono entrare e nutrirsi in quella zona. Non tutti ovviamente ne saranno contenti. Ma il film non convince, il tono piatto e le scene di azione non combaciano tra loro e rendono la pellicola monotona e priva di energia. Inseguimenti a caso e dialoghi piatti e senza senso contornati da alcune scene che vorrebbero essere “divertenti” ma lo sono davvero poco. Una Megan Fox in un bellissimo cameo utilizzata e vista davvero troppo poco avrebbe potuto ribaltare le sorti di questa pellicola.

Perchè ve lo consigliamoo? Se avete voglia di guardare qualcosa di leggero e non troppo crudo, se avete voglia di spegnere il cervello per un paio di ore allora è film giusto per voi!

You (Serie Tv)

You

La serie ruota attorno a Joe Goldberg, un libraio di New York, all’apparenza schivo e molto introverso. In ogni stagione Joe si innamora di una ragazza e ne diventa ossessionato, tanto da trasformarsi in un violento maniaco.

La nostra recensione della prima stagione la trovate QUI
La nostra recensione della terza stagione la trovate QUI

A Classic Horror Story (Film)

A classic Horror Story Halloween

Cinque carpooler viaggiano a bordo di un camper per raggiungere una destinazione comune. Cala la notte e per evitare la carcassa di un animale si schiantano contro un albero. Quando riprendono i sensi si ritrovano in mezzo al nulla. La strada che stavano percorrendo è scomparsa; ora c’è solo un bosco fitto e impenetrabile e una casa di legno in mezzo ad una radura. Scopriranno presto che è la dimora di un culto innominabile. Come sono arrivati lì? Cosa è successo veramente dopo l’incidente? Chi sono le creature mascherate raffigurate sui dipinti nella casa? Potranno fidarsi l’uno dell’altro per cercare di uscire dall’incubo in cui sono rimasti intrappolati? 

Trovate QUI la nostra recensione del film

Squid Game (Serie Tv)

Squid Game

Squid Game tratta le vicende di Seong Gi-hun, un uomo sommerso dai debiti, dipendente dalle scommesse che nutre il profondo desiderio di riuscire ad ottenere l’affidamento della figlia e aiutare la madre anziana e malata, che per continuare a “mandare avanti la baracca” continua a recarsi giorno per giorno a lavoro, nonostante le sue condizioni di salute. Seong un giorno riceve da uno sconosciuto un biglietto per poter partecipare ad una competizione, dove sono assoldati assieme a lui altre 455 persone in serie difficoltà economiche. Il nostro protagonista decide di fare parte della competizione, senza avere la minima idea di ciò a cui sta per andare incontro.

Cosa ne pensiamo

Non poteva mancare Squid Game, la serie da record che ha fatto parlare molto di sé per i suoi contenuti per molti innovativi ed originali e per altri addirittura diseducativi, dando vita a meme e polemiche sui social.
La serie non è sicuramente il classico horror a cui si è abituati per una serata Halloween, ma rappresenta una validissima alternativa in cui non manca né il sangue, né l’orrore.


I partecipanti sono uomini, donne, anziani e coppie sposate, questi dovranno sfidarsi su sei tradizionali giochi per bambini, guidati e controllati da uomini mascherati e armati, chi di loro riuscirà a superare tutte le prove senza lasciarci la pelle, avrà in premio una esorbitante cifra che risolverà tutti i problemi della propria vita, i debiti e le difficoltà causate da una società capitalista basata sulla corsa al successo e il totale fallimento per chi non riesce a stare al passo.

Solamente nel momento in cui il gioco ha inizio i partecipanti vengono a contatto con la tragica realtà; coloro che durante i giochi non riesco o a superare le prove verranno brutalmente uccisi dagli uomini mascherati, così emerge tutta paura per la propria incolumità, l’ansia, la difficoltà nelle scelte e non di meno la sete di denaro che spingerà i partecipanti a compiere azioni spregevoli. Squid Game descrive perfettamente l’essere umano nella sua lotta alla sopravvivenza, la paura della morte e il potere del Dio denaro sopra ogni altra cosa e con tutto ciò che ne consegue.

Avete già scelto cosa guarderete? Avete altri film o altre serie da consigliare?
Fatecelo sapere nei commenti!!

Articolo in collaborazione con Kikass, la nostra esperta di Horror!

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it e sui nostri social, per non perdervi le prossime novità legate ai film e alle serie Tv, e non solo.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Laura Pola
26 anni Nerd. Appassionata di Fantasy e serie tv. Il mio più grande sogno è quello di entrare nell'armadio e finire a Narnia, mentre un gufo viene a portarmi la mia lettera di benvenuto ad Hogwarts dove mi allenerò per salvare la terra di mezzo.

POTREBBERO INTERESSARTI: