Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con Haikyu! Non si può negare che la partita tra Karasuno e Kamomedai sta risultando molto avvincente ma iniziamo a tremare per i nostri protagonisti. La strategia di sfruttare l’elevazione e la velocità di Hinata sembra non funzionare. Cosa si può fare contro il muro del Kamomedai? E chi sarà la prossima vittima? Scopritelo con il nostro articolo che da qui in po’ vi dirà cosa succede nel capitolo 439. Quindi è d’obbligo uno [SPOILER ALERT]!

Asahi viene preso di mira!

Tutti gli spettatori dell’incontro tra Karasuno e Kamomedai (lettori di Haikyu compresi) sono colpiti dalla potenza della squadra di Kourai. La loro tecnica è semplice quanto efficace. Rompere la formazione del Karasuno con un potente servizio rendendo difficile il loro attacco e poi finirli con il loro muro impenetrabile. Questa strategia mette davvero a dura prova i nostri corvi.

haikyu asahi karasuno kamomedai

Kourai al servizio è molto abile e fa arrivare la palla sotto rete. Kageyama la recupera a fatica e Tanaka la alza all’asso, Asahi. E il muro da tre giocatori del Kamomedai è pronto a ricevere la sua schiacciata. Nel precedente capitolo di Haikyu Asahi era stato bloccato ma questa volta la palla non viene bloccata anche se il Kamomedai reagisce prontamente. La palla viene però ricevuta dal Karasuno che fa quello che gli riesce meglio: improvvisa!

haikyu asahi karasuno kamomedai

Kageyama alza in maniera perfetta ad Hinata dimostrando ancora una volta la sua abilità. E’ punto per i nostri corvi e la palla è loro. Al servizio ci va Asahi che però sbaglia. E tocca ad Hirugami battere la palla e prende di mira proprio l’Asso del Karasuno che si sente sotto pressione. Il coach Ukai chiede il time out durante il quale il capitano Sawamura dice ad Asahi che non gli solleverà il morale. Un modo un po’ brusco per dirgli che si fida di lui e che sa che può farcela. Ma sarà davvero così?

Haikyu: La riscossa dei primini!

Sul finale di questo capitolo di Haikyu vediamo che il Karasuno cerca di riprendersi. Asahi grazie proprio a Sawamura lascia che il servizio di Hirugami vada fuori. La palla è di Hinata che schiaccia bene ma il Kamomedai è bloccato dal forte muro composto da Tsukishima e Kageyama. Il Karasuno contrattacca nuovamente con Hinata e fa punto. Il trio dei primini è davvero da tenere sott’occhio che può regalare mosse inaspettate. E chissà quanto ancora potranno crescere!

haikyu asahi karasuno kamomedai

Che sia arrivato il momento di ribaltare la situazione e la partita? Ce la faranno i nostri eroi? Lo scopriremo solo nel prossimo capitolo di Haikyu dove forse vedremmo anche se Asahi si troverà ancora in una cattiva posizione in senso letterale e metaforico… Voi che ne pensate?

Diteci il vostro parere su questo nuovo capitolo di Haikyu e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sulle ultime uscite in fatto di manga, anime e non solo!

Scrivi qui il tuo commento...